Pagina iniziale
 


archivio attività
 

 
 

VENERDI 28 LUGLIO 2017
MITOLOGIA E MAGIA NEL MEDIOEVO
Incontro a tema con cena medievale e spettacolo
 

Info: tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 19:00, Palazzolo A. - Hotel Colle Acre
Relatore: Prof. Giancarlo Germanà
Contributo: € 28,00 Partecipazione a numero chiuso con prenotazione obbligatoria entro il 20 luglio.
Per eventuale pernottamento è disponibile una convenzione con hotel Colle Acre Tel. 0931.040001


Le figurazioni mitologiche nel Medioevo appartengono a quella tradizione classicista che dall'età tardoantica fino alla fine del Trecento guardò al mondo antico in termini ora di continuità, ora di sopravvivenza, ora finalmente di rinascita.
I diversi canali di penetrazione della tradizione mitologica nel Medioevo, a dispetto delle condanne degli apologisti e dei Padri della Chiesa, riguardano tanto la sfera della vita quotidiana quanto quella religiosa e morale. La sopravvivenza delle divinità mitologiche, fin dalla prima età cristiana, fu resa possibile grazie alla tradizione evemeristica, che, nel rivelare l'origine umana degli dei antichi, divenne un utile strumento per la lotta contro il politeismo.
Nel Medioevo si stabilì la divisione della magia in due grandi rami naturale e demonica o cerimoniale, ulteriormente divisa nel XVII sec. in magia divina, teurgia e magia goetica.
«I sacerdoti e tutti i membri del clero non devono dedicarsi agli incantesimi, né alle scienze mediche, né all’astrologia».
Tutto il Medioevo in generale però, fu condizionato dalla superstizione.
Ne sono una prova le sculture architettoniche e artistiche, presenti soprattutto nelle cattedrali o fuori dalla chiese, i dipinti che ritraggono draghi e mostri.
Questo ed altro ci narrerà, illustrato dalle videoproiezioni, il prof. Giancarlo Germanà. Seguirà, nella suggestiva ricostruzione medievale, la cena con antiche ricette ed animata dallo spettacolo di fuoco delle dee e streghe “Fur Fun”
 


 

VENERDI 4 AGOSTO - Ore 20,00
PUISIA SICULA
 

2a rassegna poesia dialettale in collaborazione con
Arte-Fatti di Palazzolo A.
e con il patrocinio del comune di Palazzolo A.
via Niccolò Machiavelli (davanti Casa Museo Antonino Uccello –
Palazzolo A. - Ingresso libero

La recitazione delle poesie, con sottofondo musicale ed effettuata da attori, sarà intervallata da momenti di vario spettacolo, il tutto Via Niccolò Machiavelli davanti Casa Museo Antonino Uccello a Palazzolo A. Nel corso della serata saranno consegnati ai poeti partecipanti un’attestato ricordo ed il libretto con i testi delle poesie.
Il bando della rassegna, e l'elenco delle poesie pervenute è pubblicato sui siti: www.naturasicula.it – www.mercatinodegliiblei.it - www.artefatti.info .
 

 

DOMENICA 14 MAGGIO 2017
L’ANTICO PALMENTO SANTA MARIA escursione**

 

Info: Delegato Natura Sicula tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)

Guida: Pino Nicotra

Raduno: ore 9:30 Sede di Buccheri Natura Sicula

Durata: mezza giornata + pranzo

Contributo: : € 7,00 (soci € 5,00) sola escursione, € 19,00 (soci € 17,00), escursione e “arrusti e mancia”  incluso.

Prenotazione obbligatoria per il pranzo.

 

Arcaici pigiatoi, sparsi nella vasta campagna, spesso su appezzamenti di terreno non più coltivati a vigneto o in stato d’abbandono da diverso tempo. Opifici in disuso,  caratterizzati da una forma rettangolare o circolare, sono costituiti da vasche scavate nella roccia, in prevalenza arenaria. Il casuale ritrovamento di questi antichi manufatti lascia sorpreso e stupefatto l’ignaro escursionista, che li osserva con sorpresa e si chiede quale sia stata la loro funzione e a quale periodo della storia dell’uomo essi risalgano. Sin da subito ritiene che si tratta di struttu­re archeologiche importanti e può anche avvertire una coinvolgente sensazione di scoperta.

Si parte da Piazza Roma a piedi, e dopo il santuario della Madonna delle Grazie si raggiunge l’antico palmento; Dopo la visita si fa ritorno in paese attraverso un percorso che ci farà vedere alcune neviere, per pranzare con un “arrusti e mancia” di carne mista e verdure


 

DOMENICA 28 MAGGIO 2017
MERCATINO DEGLI IBLEI
ESCURSIONI GUIDATE GRATUITE
Le bellezze di Buccheri
Patrocinio Comune di Buccheri
 

Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1 c/o Mercatino
degli Iblei - A cura di Pino Cultrera e Peppe Fava

Orari di partenza delle visite guidate gratuite: ore 10,00 visita alle chiese della Maddalena e di S. Antonio; Ore 11,00 visita alla chiesa medievale di S. Andrea; Ore 11,00 visita alle neviere.
Durante la giornata, in piazza Roma, è aperto il “Mercatino degli Iblei”, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civilta contadina, etc.) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi.
Sono organizzati giochi e degustazioni gratuite, ed è data la possibilità di usare gratuitamente sedie e tavolini sotto un tendone per poter mangiare i prodotti acquistati.
Previa prenotazione del giorno prima, prima colazione a base di ricotta calda e grigliata “arrusti e mancia” a pranzo.
 


 

DOMENICA 11 GIUGNO 2017
L’ARTE DELLA PIETRA A SECCO escursione**
 

Info: Delegato Natura Sicula tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Guida: Pino Nicotra
Raduno: ore 9:30 Sede di Buccheri Natura Sicula
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: : € 7,00 (soci € 5,00) sola escursione, € 23,00 (soci € 21,00), escursione e pranzo al ristorante incluso.
Prenotazione obbligatoria per il pranzo.

Nel linguaggio corrente e nella letteratura tecnica con l’espressione “muratura a secco” si indica una modalità di assemblaggio di materiali lapidei senza l’uso della malta, per cui con l’espressione “architettura in pietra a secco“ potremmo indicare un vastissimo campo architettonico che va dalle costruzioni megalitiche di età preistorica, a quelle elleniche fino alle recenti costruzioni “a mosaico” degli artigiani iblei.
Questi muri raccontano la storia del latifondo, la fatica dello spietramento, la sapienza e l’abilità tramandata da padre in figlio nella costruzione dei terrazzamenti per sostenere i pendii collinari e renderli coltivabili.
La tecnica di costruzione in pietra a secco risale alla preistoria. Le prime notizie storiche di questa architettura si riferiscono alla pratica del terrazzamento nelle aree cerealicole del vicino Oriente di oltre 8000 anni fa.
Nel bacino del Mediterraneo i muretti in pietra a secco per uso agricolo cominciano a diffondersi con la colonizzazione greca. Infatti con la diffusione delle colture arboree ed arbustive, ulivo e vite, soprattutto attorno alle città e sui terreni in pendenza, si rende necessaria la chiusura dei campi in piccoli appezzamenti a protezione dalle greggi e dai furti.
Faremo un percorso a piedi partendo dalla chiesa Federiciana di S. Andrea lungo l’omonimo torrente fino a raggiungere un antico ovile tutto con muretto a secco dove lo scalpellino ci parlerà delle tecniche costruttive e ci darà la dimostrazione pratica della realizzazione.
Al ritorno, per chi ha prenotato il pranzo, ci fermeremo al ristorante “Da Antonio” per gustare le tipiche specialità degli Iblei.
 


 

DOMENICA 25 GIUGNO 2017
MERCATINO DEGLI IBLEI
TOUR DI BUCCHERI visite guidate
Patrocinio Comune di Buccheri - Assessorato Territorio e viabilità rurale
 

no: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1 c/o Mercatino
degli Iblei - A cura di Pino Cultrera e Peppe Fava

Orari di partenza delle visite guidate gratuite: ore 10,00 visita alle chiese della Maddalena e di S. Antonio; Ore 11,00 visita alla chiesa medievale di S. Andrea; Ore 11,00 visita alle neviere.
Durante la giornata, in piazza Roma, è aperto il “Mercatino degli Iblei”, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civilta contadina, etc.) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi.
Sono organizzati giochi e degustazioni gratuite, ed è data la possibilità di usare gratuitamente sedie e tavolini sotto un tendone per poter mangiare i prodotti acquistati.
Previa prenotazione del giorno prima, prima colazione a base di ricotta calda e grigliata “arrusti e mancia” a pranzo.
 

 
 

DOMENICA 26 MARZO 2017
TOUR DI BUCCHERI visite guidate
Patrocinio Comune di Buccheri - Assessorato Territorio e viabilità rurale
 

Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1 c/o Mercatino
degli Iblei - A cura di Pino Cultrera e Peppe Fava

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S.Antonio; 2) La chiesa rurale di S. Andrea (foto); 3) le neviere. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civilta contadina, etc.) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione del giorno prima, prima colazione a base di ricotta calda e grigliata sociale “arrusti e mancia” a pranzo.


 

DA DOMENICA 2  A SABATO 29 APRILE 2017
3° CORSO D’INTRECCIO
 

Info: Natura Sicula Buccheri tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Istruttore: Salvatore Di Stefano
Durata: 15 ore - Contributo: € 35,00, materiali inclusi

Dopo il successo degli anni precedenti, riproponiamo il corso d'intreccio che si svolgerà presso la nostra sede di Buccheri, e che si pone come obiettivo la realizzazione, da parte dei partecipanti, di due ceste, una con bordo semplice e una con manico.
Date degli incontri: 2, 8, 15, 22, 29, aprile dalle ore 15,00 alle ore 18,00.


 

DOMENICA 23 APRILE 2017
“A STRITTA” CAVA DELLE MERAVIGLIE
escursione media difficoltà
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Pino Nicotra
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata: Mezza giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura: scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).

Come ogni anno, reinseriamo l’escursione in questo canyon dalle caratteristiche uniche. La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta.


 

DOMENICA 30 APRILE 2017
MERCATINO DEGLI IBLEI
TOUR DI BUCCHERI visite guidate
Patrocinio Comune di Buccheri - Assessorato Territorio e viabilità rurale
 

IInfo: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1 c/o Mercatino
degli Iblei - A cura di Pino Cultrera e Peppe Fava

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S.Antonio; 2) La chiesa rurale di S. Andrea (foto); 3) le neviere. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civilta contadina, etc.) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Mostra dei cesti realizzati durante il corso d’intreccio e consegna degli attestati. Previa prenotazione del giorno prima, prima colazione a base di ricotta calda e grigliata sociale “arrusti e mancia” a pranzo.

 

 

 DOMENICA 19 FEBBRAIO 2017 –
MUSEO DEL TESSUTO E CANICATTINI LIBERTY
visita guidata al paese ed al museo con laboratorio e degustazione
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 9:30 ingresso Canicattini Bagni c/o rifornimento ERG - Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 25,00 (soci € 23,00) comprensivo di tiket e pranzo

Il Museo fondato nel 2000 dall'impegno di studiosi locali sul fenomeno storico antropologico legato alla tradizione tessile iblea e al fenomeno migratorio presenta due sezioni e differenti percorsi espositivi. La sezione dedicata al Museo del Tessuto espone le differenti tipologie di tessuto, dal tessuto nobiliare a quello contadino, la sezione dedicata al corredo dei bambini e infine la sezione dedicata alla storia del telaio.
La sezione intitolata Casa dell'Emigrante ha la sua origine dal Liberty canicattinese, piccolo patrimonio scultoreo e architettonico. In essa si espongono gli oggetti legati al fenomeno dell'emigrazione dei primi del novecento, mettendo in luce, attraverso un ricco patrimonio epistolare, le cause esogene ed endogene, il mito e i riti della partenza e infine la documentazione relativa alle società di mutuo soccorso.
Inizieremo l'attività con un tour guidato che ci permetterà di ammirare gli edifici in stile liberty del paese.
Seguirà la visita guidata al museo completata da una attività laboratoriale che ci mostrerà gli antichi metodi per la colorazione dei tessuti con metodi naturali.
Concluderemo con il pranzo degustando le pietanze preparate con antiche ricette del luogo.

 

 

DOMENICA 20 NOVEMBRE 2016
LIBERTY E MUSEO DEL TESSUTO A CANICATTINI BAGNI
visita guidata

 

Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 9:30 ingresso Canicattini Bagni c/o rifornimento ERG
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: € 25,00 (soci € 23,00), incluso ticket e pranzo. Prenotazione obbligatoria.

Visiteremo prima i numerosi palazzi liberty esistenti nel paese. Ci recheremo poi nel museo che è dedicato alla tradizione tessile iblea e al fenomeno migratorio. La sezione del Tessuto ne espone diversi tipi, da quelli nobiliari a quelli contadini, ma anche corredi per bambini e preziose coperte. Lo spazio “Casa dell'Emigrante” tratta il Liberty canicattinese, piccolo patrimonio scultoreo e architettonico, ma anche oggetti legati all'emigrazione dei primi del Novecento e un ricco patrimonio epistolare. Segue attività laboratoriale sugli antichi metodi di tintura dei tessuti. Pranzo in loco a base della cucina tradizionale canicattinese.


DOMENICA 27 NOVEMBRE 2016
BOSCO DI S. MARIA
escursione difficoltà 2/5
 


Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 9,30 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Durata: intera giornata
Contributo: € 6,00 (soci € 5,00)

Giovane pineta impiantata 35-40 anni fa nei vuoti ecologici delle specie originarie (cerro, leccio, roverella, ecc.). Con i suoi 115 ettari occupa la parte sommitale di Monte Lauro, un antichissimo vulcano sottomarino di tipo fessurale, ormai spento, emerso 5-6 milioni di anni fa. Escursione nell’ambito della Festa della Montagna, organizzata con il patrocinio del Comune di Buccheri. In alternativa all'escursione, si possono effettuare gratuitamente, con le guide Pino Cultrera e Peppe Fava, la visita guidate delle chiese o delle neviere. Il raduno è al Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Prenotando entro il giorno prima, organizziamo: degustazione di ricotta calda al mattino, grigliata sociale “arrusti e mancia” a pranzo.

 


DOMENICA 18 DICEMBRE 2016
MERCATINO DI NATALE e
MOSTRA ANTICHE CERAMICHE DI CALTAGIRONE
mostra – mercatino e visite guidate - Patrocinio del Comune di Buccheri
 

Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera) - Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Raduno: ore 10,00 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Durata: mezza giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Al Mercatino degli Iblei, in un'atmosfera magica e familiare, punto di incontro di leccornie, artigianato, decorazioni, prodotti tipici e idee regalo, Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono visitare gratuitamente le chiese della Maddalena e di S. Antonio, oppure le neviere. La partenza avviene dal mercatino, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi.
Si può visitare gratuitamente presso la nostra sede una mostra di antiche ceramiche di Caltagirone collezione Francesco Vacirca. Previa prenotazione entro il giorno prima, prima colazione con ricotta calda e/o pranzo con grigliata sociale “arrusti e mancia” a prezzo di costo.

 

 

 

DOMENICA 18 SETTEMBRE 2016 -
CASTRUM PALATIOLI
visita guidata ai ruderi del Castello Feudale
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera) - Guida: Arch. Valvo
Raduno: ore 9:30 Hotel Colle Acre – Palazzolo A. - Durata: mezza giornata + pranzo (Facoltativo)
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 7,00 (soci € 5,00) solo escursione. € 25,00 (soci € 23,00) compreso pranzo all’ Hotel Colle Acre


Il Castello di Palazzolo Acreide o Rocca di Castelmezzano fu certamente caposaldo della difesa bizantina nella Sicilia sud-orientale.
Si impiantava su di una rupe calcarenitca, posta immediatamente a ridosso dell’antico nucleo del paese. L’antica fortezza controllava, a nord, la valle dell’Anapo e instaurava un contatto visivo diretto con il castello di Buscemi. Ai ruderi, oggi chiaramente visibili grazie a recenti interventi conservativi, si accede da sud-est. La rupe, infatti, si presenta a strapiombo lungo i versanti nord, nord-ovest e ovest. Tagli isolavano il poggio anche a meridione, permettendo l’accesso solo per una stretta via. E’ probabile che i tagli della roccia risalgano, similmente al Castellaccio di Lentini, ad un periodo precedente alla costruzione del castello medievale. I ruderi del castello non occupano uniformemente il piccolo pianoro e, secondo le foto satellitari, si distribuiscono incentrandosi soprattutto nella zona settentrionale, ove è possibile che sorgesse il nucleo originario, forse la torre citata dalle fonti. A meridione si possono osservare resti di strutture destinate, apparentemente, ad un uso residenziale e, presumibilmente, più tarde. E’ certo che le strutture in muratura del castello sfruttassero la roccia della rupe, adattandola opportunamente alle esigenze di difesa e soggiorno. Anche in questo caso non è improbabile che i tagli nella roccia e i vani in essa ricavati siano ascrivibili ad epoche precedenti all’innalzamento degli edifici medievali. Alla fine della visita, chi vuole, potrà assistere alla “sciuta” della Madonna Addolorata nell'omonima chiesa. Ed infine, chi ha prenotato anche il pranzo degusterà le squisitezze preparate dallo chef dell'Hotel Colle Acre.
 


DOMENICA 25 SETTEMBRE 2015 -
SAGRA DELLA MOSTARDA
Mercatino e visite guidate - Patrocinio del Comune di Buccheri
 


Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera) - Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Dimostrazione della realizzazione e degustazione della mostarda di mosto.
Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.
 


DOMENICA 16 OTTOBRE 2016 -
“A STRITTA” CAVA DELLE MERAVIGLIE -
 escursione media difficoltà


Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera) - Guida: Pino e Pietro Nicotra
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1 - Durata: Mezza giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura: scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).

Come ogni anno, reinseriamo l’escursione in questo canyon dalle caratteristiche uniche. La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta.

 


DOMENICA 30 OTTOBRE 2016 -
SAGRA DEI FUNGHI
mostra – mercatino e visite guidate - Patrocinio del Comune di Buccheri
 


Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera) - Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Raduno: ore 9,30 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Continua, come consuetudine, da ben ventisei anni, l'organizzazione da parte dell'A.M.B. Gruppo Micologico "Andrea Buda" di Siracusa (già
Ass.Micologica Bresadola Gruppo di Siracusa) della Mostra Micologica, giunta nel comune di Buccheri alla sedicesima edizione.
La Mostra si terrà nei gg 29 e 30 Ottobre p.v. dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 20,00 e prevede l'esposizione di funghi epigei spontanei, l'esposi-zione di quadri e poster a soggetto micologico, culturale e naturalistico, la possibilità di ricevere consulenze micologiche e la distribuzione gratuita a tutti i visita-tori di opuscoli illustrativi con articoli micologici, ecologici e vari. Durante la manifestazione si terrà la commemorazione del compianto Presidente, Micologo e socio fondatore del gruppo, Andrea Buda, scomparso prematuramente lo scorso mese di Marzo che ha reso noto in tutto il mondo il comune di Buccheri per la scoperta di una nuova specie fungina reperita nei nostri boschi e da nessuno mai censita prima. Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 9,30 del 30 ottobre p.v. si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere; 4) Escursione micologica, organizzata e guidata dall'A.M.B. Gruppo micologico "A. Buda" di Siracusa. La partenza, prevista per le ore 10,00 dei tours n° 1 e 4 mentre alle ore 11,00 per i tours 2 e 3, avverrà dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali(latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria on materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina,etc).direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo griglia-ta sociale a base di funghi.
 


 
 

DOMENICA 15 MAGGIO 2016
“A STRITTA” CAVA DELLE MERAVIGLIE
escursione media difficoltà
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Pino e Pietro Nicotra
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata: Mezza giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura: scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).


Come ogni anno, reinseriamo l’escursione in questo canyon dalle caratteristiche uniche. La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta.


DOMENICA 29 MAGGIO 2016
TOUR DI BUCCHERI - visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri
 


Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Mostra delle ceste realizzate durante il corso d’intreccio e consegna degli attestati. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.


DOMENICA 12 GIUGNO 2016
GIARRATANA – MUSEO A CIELO APERTO
Visita guidata con pranzo
 


Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: Ore 9,30 sede NS via Matteotti, 1 Buccheri
Guida:Guida locale
Durata: Mezza giornata
Contributo: € 7,00 (soci 5,00) senza pranzo solo visita con guida; € 23,00 (soci 21,00) visita guidata e pranzo al ristorante per chi prenota entro il 10 Giugno

Il museo è nato il 14 agosto del 1997, è suddiviso in 15 ambienti che ripercorrono la storia dal XVIII al XIX secolo, per non perdere la visione di oggetti ormai in disuso come il ferro per i capelli di una volta, la falegnameria, la bottega del fabbro, i giocattoli di bimbo, la mazza del battitore di lino, la stanza del calzolaio, dello stagnino e dello scalpellino, il luogo di lavoro del cernitore di grano, del canestriere e della lavandaia.
Lungo la Via Galilei e la Via Mentana, attraverso le scalinate più caratteristiche del paese, fatte di pietre bianche e oasi di pace e verde, sono stati ricreati gli ambienti prescelti da questo Museo all'aperto. Della masseria è ricostruita la stanza in cui si cucina il pane, il formaggio, e la ricotta cucinata con l'attrezzo chiamato "a caurara". Nella casa del contadino sono riposti gli aratri, "u mazziaturi" per i cereali e il carretto (u carrettu) per trasportare i prodotti della terra. L'ambiente familiare è il regno della massaia che utilizza gli attrezzi caratteristici come "u scanaturi ", " a maidda" e"a sbriula" mentre la biancheria lavata viene stesa ad asciugare sul "circu ra conca".
Le donne, sono le protagoniste dei ricami e dei vestiti dei ricchi "signuri" che con le loro abili mani tessono i corredi da nozze e i corredini per i neonati. Le ricamatrici nella sartoria consumavano gli occhi e tutte le loro energie, piegate sul tavolo da lavoro, fra il ferro da stiro e i telai, sino a tarda notte con la sola flebile luce del lume. Con l'"urdituri" si prepara l'ordito, con l'"animulu" si dipanano le matasse e per gli altri lavori ci si aiuta con" a rucca", "u spulaturi" e "a piraccia".
 


DOMENICA 26 GIUGNO 2016
ULTIMO TOUR DI BUCCHERI - visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri
 


Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Ultimo tour di Buccheri prima della chiusura estiva, riapertura ultima domenica di settembre. Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.


 

DOMENICA 24 GENNAIO 2016
TOUR DELLE CHIESE E DEI MUSEI DI FLORIDIA
Visita guidata con degustazione
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: Ore 9,30 Floridia – P.zza del Popolo
Guida: Centro Studi Xiridia
Durata: mezza giornata
Contributo: € 23,00 (soci 22,00) comprensivo tiket ingresso ai musei e degustazione
Prenotazione obbligatoria entro 22 gennaio.

Partendo da Piazza del Popolo (ex Piazza dell’Impero) visiteremo la Chiesa Madre, il più rilevante monumento storico-architettonico della città, risalente a epoca settecentesca. Ci immetteremo in via IV Novembre da cui raggiungeremo la Chiesa di Sant’Antonio di Padova, edificata all’inizio del XVIII, visiteremo poi la piccola e caratteristica Chiesa di Sant’Anna, costruita nei primi anni dell’‘Ottocento sulle fondamenta della Chiesa di Santa Flora, crollata durante il grave sisma del 1693. Proseguendo lungo via Roma, ci si dirige verso Piazza Marconi dove ammireremo la magnificenza architettonica della Chiesa della Madonna del Carmelo, in stile barocco. Risalente al XVIII sec., la costruzione è stata ampliata in epoca successiva. Termineremo la visita dei luoghi sacri del Centro Storico con la Chiesa della Madonna delle Grazie detta del “Giardinello”, dal nome dell’omonima contrada in cui sorge la piccolissima chiesetta bianca. Continueremo con la visita dei musei storici ed etno-antropologici della città:
Il Parco Storico “Lucia Migliaccio”, in via Archimede, per conoscere la storia dell’ultima Duchessa di Floridia, moglie morganatica di Ferdinando di Borbone, Re delle Due Sicilie.
Il Museo Etnografico “Nunzio Bruno”, in Piazza Umberto I, per documentarsi sulla civiltà contadina e artigianale del comprensorio ibleo e ammirare l’unica completa bottega di carradore esistente al mondo.
La Galleria civica d’arte moderna e contemporanea, in Piazza del popolo da visitare per apprezzare le pitture, sculture, incisioni e opere grafiche di alcuni fra i più importanti pittori e scultori floridiani del secondo novecento.
A seguire presso la Sala Convegni del Museo N. Bruno Degusteremo le pietanze della cucina contadina (focacce, pizza bianca, pizza rossa, formaggi, olive, gelatina, polpettine di riso) Acqua e vino

 


DOMENICA 21 febbraio 2016
Tour di Sortino e museo dei pupi
Visita guidata con degustazione
 


Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Raduno: ore 9,30 Municipio di Sortino (di fronte bar Agorà) – V.le M. Giardino
Guida: Centro Studi Xiridia
Durata: mezza giornata
Contributo: escursione comprensiva di ticket ingresso museo e degustazione € 23,00 (soci 22,00)
 (prenotazione obbligatoria entro il 19 febbraio

Inizieremo con la visita dei principali palazzi e chiese storici di Sortino per soffermarci poi al museo dei pupi, che custodisce, al suo interno, i bellissimi pupi della collezione che appartenne a Don Ignazio Puglisi, artista che dipingeva personalmente le tele che facevano da sfondo alle sue rappresentazioni. L’Unesco il 18 maggio 2001 ha dichiarato questa tradizione "Patrimonio Immateriale dell’Umanità", un tesoro culturale da proteggere e da far vivere; non i pupi in quanto oggetti da museo, bensì il teatro che li vede protagonisti, fatto di storie tramandate oralmente, di tecniche artigianali, di immaginario e di uomini. Si possono ammirare più di trenta Pupi, inseriti in diverse scene, ed il caratteristico teatrino dell’ Opera dei Pupi, in un percorso fra musica, giochi di luce, oggetti d’altri tempi ci fa rivivere un viaggio nel passato, con meravigliosi pezzi già esposti al Museo del Teatro alla Scala di Milano.Completeremo la giornata con una degustazione di pietanze della cucina sortinese


 


 

DOMENICA 22 NOVEMBRE 2015
DALLA RACCOLTA DELLE OLIVE ALL’OLIO
Escursione e visita guidata
 

Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Pino Nicotra
Contributo: € 6,00 (soci € 5,00) solo escursione, € 22,00 (soci € 21,00) escursione con pranzo nella trattoria “La cantina del casale”
Raduno: ore 9,30 Sede Natura Sicula Buccheri, via Matteotti 1
Durata: mezza giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (ANCHE PER LA SOLA ESCURSIONE)

Faremo vedere come si fa l’olio a Buccheri, in una splendido oliveto immerso nel dolce paesaggio rurale, in compagnia della Coop. Agrestis.
La raccolta delle olive con gesti semplici ci riporta indietro nel tempo e ci permette di conoscere meglio la natura e rispettarla, dando corpo ad una tradizione che si tramanda ed evolve da millenni verso prodotti di certificata eccellenza. I metodi più utilizzati per la raccolta delle olive sono la pettinatura e la scrollatura.
Tra la raccolta delle olive e la conseguente pressatura deve intercorrere il minor tempo possibile, per impedire la degradazione enzimatica dei trigliceridi (che porterebbe ad un aumento dell'acidità libera e ad una maggiore tendenza all'irrancidimento).
Dopo aver visitato l’oliveto, insieme al camion che trasporta le olive raccolte, ci sposteremo a Pedagaggi per visitare il frantoio LAM dove vedremo tutta la lavorazione della molitura a freddo dall’entrata delle olive appena raccolte fino all’uscita dell’olio.
Completeremo l’escursione alla Cantina del Casale per pranzare con i prodotti autunnali tipici della nostra terra.
 


DOMENICA 29 NOVEMBRE 2015
GROTTA DI S.NICOLA E MERCATINO DEGLI IBLEI
Escursione e mostra mercato
 


Patrocinio Comune Buccheri - Assessorato Turismo e Spettacolo
NS Buccheri, via G. Matteotti 1
Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guide: Pino Cultrera, Peppe Fava
Contributo: € 6,00 (soci € 5,00) escursione grotta – Chiese e neviere gratuito
Raduno: ore 10,00 Sede Natura Sicula Buccheri, via Matteotti 1
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA

La grotta di San Nicola è un sito rupestre situato sul monte Santa Croce; di essa si conserva solo l’area presbiterale, che presenta due celle affiancate e comunicanti dove si riconosce, a sinistra l’abside a ferro di cavallo con emiciclo non differenziato e con sedile perimetrale, e a destra il vano funerario ad arcosolio. Il collegamento tra i due vani è ottenuto attraverso una coppia di arcate mentre il prospetto sull’aula è scandito da un triforio. Tracce di decorazione pittorica, ma totalmente illeggibili, si ritrovano nel nicchione absidale del vano di sinistra. Ai lati di esso, in un pannello posto a destra si riconosce la figura di San Nicola mentre a sinistra sono solo tracce di due personaggi barbati. La figura della Vergine si riconosce in un altro pannello posto alla sinistra di quest’ultimo.
Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.

 


SABATO 12 DICEMBRE 2015
BUON NATALE A TUTTI
festa d’auguri
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Raduno: ore 17,00 Casa riposo Salvatore Calafato via Pappalardo, 1 - Buccheri

Come ogni anno la nostra associazione vuole portare un po’ di allegria, gioia e serenità a coloro che in questi periodi di festa molto spesso avvertono un grave senso di solitudine.
Serata di festa con Babbo Natale che porterà animazione e regalini agli anziani della casa di riposo Salvatore Calafato di Buccheri.
 


DOMENICA 20 DICEMBRE 2015
TOUR DI BUCCHERI E MERCATINO DI NATALE
mostra mercato
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Peppe Fava e Pino Cultrera
Raduno: ore 10,00 Sede Natura Sicula Buccheri, via Matteotti 1
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA

Al Mercatino degli Iblei, in un'atmosfera magica e familiare, punto di incontro di leccornie, artigianato, decorazioni, prodotti tipici e idee regalo, Babbo Natale aspetta i bambini dei visitatori per donare loro un dolce regalo. Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono visitare gratuitamente le chiese della Maddalena e di S. Antonio, oppure le neviere. La partenza avviene dal mercatino, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima, prima colazione con ricotta calda e/o pranzo con grigliata sociale “arrusti e mancia” a prezzo di costo.
 

 

DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015
GROTTE DEI SANTI E PARCO CANALAZZO
escursione media difficoltà
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Salvatore Di Stefano
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata: A scelta mezza o intera giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura: scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).

Il complesso rupestre "Grotta dei Santi" è ubicato sul lato meridionale del colle, posto nelle vicinanze del fiume Amerillo, dove la presenza delle necropoli della Fossa Quadara, di Mazzarrone e di quelle nei pressi di Chiaramonte attesta la dislocazione di ville rustiche lungo questo corso d'acqua. Inoltre doveva trovarsi a poca distanza dalla via interna di comunicazione che dalla costa orientale portava verso Agrigento.
Un piccolo gruppo cenobitico si impiantò nel sito di una precedente area cimiteriale cristiana, divenendo un nucleo propulsore per la vita delle popolazioni rurali del territorio circostante. Il gruppo monumentale è posto nell'ex feudo Alia "...casale un tempo esistente, detto anche Lalia, nel territorio di Licodia Eubea".
Dopo il pranzo, chi vuole rimanere per l’intera giornata, può visitare insieme alla nostra guida il parco Canalazzo. Il complesso boscato si compone di specie quercine e di conifere che pian piano stanno sempre più cedendo terreno alle querce tipiche della zona. Percorrendo la strada che si snoda all'interno del bosco, si incontrano le prime infrastrutture dell'area attrezzata. Presto si arriva nei pressi di un antico mulino intorno al quale sono state sistemate altre infrastrutture ricettive. E' presente sul luogo un punto cottura multiplo, tanti tavoli e panche molto ben inserite nell'ambiente
 


DOMENICA 27 SETTEMBRE 2015
TOUR DI BUCCHERI - visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri
 


Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.
 


DOMENICA 11 OTTOBRE 2015
“A STRITTA” CAVA DELLE MERAVIGLIE
escursione media difficoltà
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Pino e Pietro Nicotra
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata: Mezza giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura: scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).

Come ogni anno, reinseriamo l’escursione in questo canyon dalle caratteristiche uniche. La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta.
 


DOMENICA 25 OTTOBRE 2015
TOUR DI BUCCHERI - visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri
 

Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.
 

 

DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015
GROTTE DEI SANTI E PARCO CANALAZZO
escursione media difficoltà
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Salvatore Di Stefano
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata: A scelta mezza o intera giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura: scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).

Il complesso rupestre "Grotta dei Santi" è ubicato sul lato meridionale del colle, posto nelle vicinanze del fiume Amerillo, dove la presenza delle necropoli della Fossa Quadara, di Mazzarrone e di quelle nei pressi di Chiaramonte attesta la dislocazione di ville rustiche lungo questo corso d'acqua. Inoltre doveva trovarsi a poca distanza dalla via interna di comunicazione che dalla costa orientale portava verso Agrigento.
Un piccolo gruppo cenobitico si impiantò nel sito di una precedente area cimiteriale cristiana, divenendo un nucleo propulsore per la vita delle popolazioni rurali del territorio circostante. Il gruppo monumentale è posto nell'ex feudo Alia "...casale un tempo esistente, detto anche Lalia, nel territorio di Licodia Eubea".
Dopo il pranzo, chi vuole rimanere per l’intera giornata, può visitare insieme alla nostra guida il parco Canalazzo. Il complesso boscato si compone di specie quercine e di conifere che pian piano stanno sempre più cedendo terreno alle querce tipiche della zona. Percorrendo la strada che si snoda all'interno del bosco, si incontrano le prime infrastrutture dell'area attrezzata. Presto si arriva nei pressi di un antico mulino intorno al quale sono state sistemate altre infrastrutture ricettive. E' presente sul luogo un punto cottura multiplo, tanti tavoli e panche molto ben inserite nell'ambiente
 

 

DOMENICA 8 MARZO 2015
ANDARE PER VERDURE
Escursione**
 


Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10,00 - Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1
Guida: Fabio Morreale – Pino Nicotra
Durata: mezza giornata
Costo totale: € 25,00 (23,00 per i soci) compreso pranzo al ristorante – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Nel momento più ricco di piante eduli, una salutare passeggiata a caccia di verdure selvatiche sotto il controllo della guida esperta. Munirsi di coltello da cucina e borse (o cestini). Pranzo con menù a tema.


LUNEDI 9 MARZO 2015
CORSO D’INTRECCIO
 

Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Inizio: ore 17,00 - Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1
Istruttore: Salvatore Distefano
Durata: 18 ore
Costo totale: € 35,00 per il corso completo di materiali

Il corso, che si terrà a Buccheri presso la nostra sede, si pone come obiettivo la realizzazione, da parte dei partecipanti, di n 2 ceste (una con bordo semplice e una con manico) in un totale di 9 incontri di 2 ore ciascuno.
Date incontri: 9-11-13-16-18-20-23-25-27 Marzo dalle ore 17,00 alle 19,00
Durante il mercatino del 29 marzo esposizione dei lavori e consegna attestati di partecipazione.


DOMENICA 29 MARZO 2015
RITORNA IL MERCATINO ED IL TOUR DI BUCCHERI - visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri
 

Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: intera giornata -
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Mostra delle ceste realizzate durante il corso d’intreccio e consegna degli attestati. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.


DOMENICA 19 APRILE 2015
“A STRITTA” CAVA DELLE MERAVIGLIE
escursione media difficoltà
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Pino Nicotra
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata: Mezza giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura: scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).

Come ogni anno, reinseriamo l’escursione in questo canyon dalle caratteristiche uniche. La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta.
 


VENERDI 1 MAGGIO 2015
MERCATINO E TOUR DI BUCCHERI - visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri
 

Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: intera giornata -
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA E LA RICOTTA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.

 
 
 

DOMENICA 25 GENNAIO 2015
FILO DOPO FILO, L’ARTE DELLA TESSITURA
visita guidata + mostra
 


Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
A cura di Grazia Pavano, tessitrice
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: visita guidata € 6,00; visita guidata + pranzo ristorante “La Pineta” € 24,00

Profumo di antico in chiave moderna: l’arte antica della tessitura rivive in tutta la sua sorprendente bellezza. Rivisitare e apprendere i rudimenti di questo antico mestiere è oggi possibile visitando nella nostra sede di Buccheri un antico telaio, dove la tessitrice esperta ci farà assistere alla realizzazione di manufatti in stoffa. Visita della mostra sulla tessitura
 


DOMENICA 15 FEBBRAIO 2015
USO DELLE PIANTE OFFICINALIS, VISITA MUSEO ARCHEOLOGICO PALAZZOLO A.
CARNEVALE PALAZZOLESE
Incontro con videoproiezioni e visita guidata
 


Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971
Raduno: ore 11 Palazzolo A. hotel Colle Acre, v. G. Campailla snc
Guida: personale del museo
Durata: intera giornata con pranzo
Contributo: solo visita guidata € 6,00 (soci € 5,00); visita guidata + pranzo ristorante Colle Acre € 24,00 (soci € 23,00)

Aperto lo scorso 27 dicembre, dopo oltre mezzo secolo di attesa, il museo narra la storia di Akrai, Casmeme e Castelluccio. Un piccolo gioiello allestito a Palazzo Cappellani, in via Italia, a due passi dal Municipio acrense, immobile espropriato dal Comune proprio per ospitarvi le collezioni dell’archeologo barone Gabriele Judica. Quasi duemila pezzi di storia: vasi, marmi, gioielli e statuette fittili che Judica ritrovò maggiormente ad Akrai ed espose a casa sua. Una collezione poi acquistata dalla Regione e lasciata in custodia nei magazzini del museo di Lentini fino a quando, lo scorso agosto, venne riportata a Palazzolo dalla Soprintendenza aretusea.
Poiché l’apertura del museo è stata spostata al pomeriggio,la mattina alle 11,00 faremo, in una sala dell’Hotel Colle Acre, un incontro con Giuseppe Mazzarella che ci illustrerà l’uso delle piante officinalis nella civiltà contadina con video proiezoni ed esempi pratici.
Pranzo alle tredici per spostarci dopo alle 14,30 in piazza Pretoria per la visita al museo, e dalle 16,00 in poi partecipare al carnevale con i carri allegorici e tutto il resto.
 

 

DOMENICA 23 NOVEMBRE 2014
PEDAGAGGI PORTA DEGLI IBLEI
Escursione e visita guidata


Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Salvatore Ruta
Contributo: € 6,00 (soci € 5,00) solo escursione, € 22,00 (soci € 21,00) escursione con pranzo nella trattoria “La cantina del casale”
Raduno: ore 9,30 Sede Natura Sicula Buccheri, via Matteotti 1
Durata: mezza giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (ANCHE PER LA SOLA ESCURSIONE)

Posta sul versante settentrionale dei Monti Iblei, nel punto in cui questi cominciano a declinare dolcemente verso la vasta piana di Catania, Pedagaggi nacque come casale feudale tra la fine del XII e l’inizio del XIII secolo.
L’economia poggia essenzialmente sull’agrumicoltura e la forestazione, ma da alcuni anni si guarda con estremo interesse all’utilizzo delle risorse paesaggistiche, archeologiche ed eno-gastronomiche.
Il territorio di Pedagaggi è ricchissimo di sorgenti naturali che lo rendono veramente unico.
Posta lungo la strada provinciale 32 per Carlentini, a poche centinaia di metri dall’abitato della frazione, la sorgente Favarotta sito di pregevole interesse naturalistico, la cui caratteristica principale è lo sgorgare perenne delle acque dal sottosuolo in un’area dalla ricca vegetazione.
Arroccato sull’alto del pendio che degrada dolcemente verso la piazza principale del paese, lo storico quartiere di San Cristoforo è il nucleo più antico dell’abitato di Pedagaggi il cui fascino sta nella sua potente forza rievocativa, capace di richiamare alla memoria i ritmi, i colori e i profumi di un tempo che non è più, visitare le sue antiche e umili casupole di pietra, è come ritornare alle proprie radici, ripercorrere all’indietro le tappe della storia.
Intitolata a Maria Santissima della Stella, protettrice della frazione, la chiesa principale di Pedagaggi sorge sull’area sommitale del pendio sul quale è adagiato il piccolo abitato.
Costruita nel 1930, la chiesa è a navata unica e si affaccia su un ampio sagrato dal quale si diparte una scenografica scalinata a più rampe che consente di superare il forte dislivello con la sottostante via Regina Margherita.
 


DOMENICA 30 NOVEMBRE 2014
GROTTA DI S.NICOLA E MERCATINO DEGLI IBLEI
Escursione e mostra mercato


Patrocinio Comune Buccheri - Assessorato Turismo e Spettacolo
NS Buccheri, via G. Matteotti 1
Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guide: Pino Cultrera, Peppe Fava
Contributo: € 6,00 (soci € 5,00) escursione grotta – Chiese e neviere gratuito
Raduno: ore 10,00 Sede Natura Sicula Buccheri, via Matteotti 1
Durata: intera giornata -
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA

La grotta di San Nicola è un sito rupestre situato sul monte Santa Croce; di essa si conserva solo l’area presbiterale, che presenta due celle affiancate e comunicanti dove si riconosce, a sinistra l’abside a ferro di cavallo con emiciclo non differenziato e con sedile perimetrale, e a destra il vano funerario ad arcosolio. Il collegamento tra i due vani è ottenuto attraverso una coppia di arcate mentre il prospetto sull’aula è scandito da un triforio. Tracce di decorazione pittorica, ma totalmente illeggibili, si ritrovano nel nicchione absidale del vano di sinistra. Ai lati di esso, in un pannello posto a destra si riconosce la figura di San Nicola mentre a sinistra sono solo tracce di due personaggi barbati. La figura della Vergine si riconosce in un altro pannello posto alla sinistra di quest’ultimo.
Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.
 


SABATO 20 DICEMBRE 2014
BUON NATALE A TUTTI
festa d’auguri
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Raduno: ore 17,00 Casa riposo Salvatore Calafato via Pappalardo, 1 - Buccheri

Serata di festa con gli anziani della casa di riposo Salvatore Calafato di Buccheri per portare un po’ di allegria, gioia e serenità a coloro che in questi periodi di festa molto spesso avvertono un grave senso di solitudine.
 


DOMENICA 21 DICEMBRE 2014
TOUR DI BUCCHERI E MERCATINO DI NATALE
mostra mercato


Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Peppe Fava e Pino Cultrera
Raduno: ore 10,00 Sede Natura Sicula Buccheri, via Matteotti 1
Durata: intera giornata -
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA


Al Mercatino degli Iblei, in un'atmosfera magica e familiare, punto di incontro di leccornie, artigianato, decorazioni, prodotti tipici e idee regalo, Babbo Natale aspetta i bambini dei visitatori per donare loro un dolce regalo. Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono visitare gratuitamente le chiese della Maddalena e di S. Antonio, oppure le neviere. La partenza avviene dal mercatino, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima, prima colazione con ricotta calda e/o pranzo con grigliata sociale “arrusti e mancia” a prezzo di costo.
 

 

DOMENICA 21 SETTEMBRE 2014
DALLA FONTANA BIRINGELI ALLA GROTTA DI S. NICOLA
Escursione lieve difficoltà (Km 3,2 A/R)


Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 - Pino Cultrera
Guida: Pino Cultrera
Raduno: ore 9,30 Sede NS via Matteotti, 1 - Buccheri
Durata: mezza giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO 19 Settembre € 6,00 (soci 5,00) solo escursione; € 24,00 (soci 23,00) escursione comprensiva di pranzo al ristorante “La Pineta”

Nella vallata di Biringeli intorno al 1865, venne realizzata una fontana pubblica per via della sorgente limpidissima di acqua potabile che sgorgava dalla zona. Adesso, la vallata ha ripreso la sua originale intensità, dominando la piana di Terra di Bove, il Mulino di Fiume Grande. Proseguiremo verso i ruderi di quanto resta della conduttura, (detta “Archi di Galia”) costruita nel 700 che azionava i mulini della sottostante valle; distrutta dai bombardamenti dell’ultimo conflitto mondiale miracolosamente ne rimasero in piedi solo tre archi. La grotta di San Nicola è un sito rupestre situato sul monte Santa Croce; di essa si conserva solo l’area presbiterale, che presenta due celle affiancate e comunicanti dove si riconosce, a sinistra l’abside a ferro di cavallo con emiciclo non differenziato e con sedile perimetrale, e a destra il vano funerario ad arcosolio. Il collegamento tra i due vani è ottenuto attraverso una coppia di arcate mentre il prospetto sull’aula è scandito da un triforio. Tracce di decorazione pittorica, ma totalmente illeggibili, si ritrovano nel nicchione absidale del vano di sinistra. Ai lati di esso, in un pannello posto a destra si riconosce la figura di San Nicola mentre a sinistra sono solo tracce di due personaggi barbati. La figura della Vergine si riconosce in un altro pannello posto alla sinistra di quest’ultimo.
 


DOMENICA 28 SETTEMBRE 2014
RITORNA IL MERCATINO ED IL TOUR DI BUCCHERI - visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri –
Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale


Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LA GRIGLIATA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) La chiesa rupestre di S. Andrea. 3) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima si potrà usufruire, la mattina degustazione di ricotta calda ed a pranzo grigliata sociale “arrusti e mancia”.

 


DOMENICA 19 OTTOBRE 2014
GROTTA DI SENEBARDO
visita guidata


Info: Natura Sicula Siracusa tel. 328 8857092
Guida: Diego Barucco
Raduno: ore 9:30 Palazzolo Acreide, piazza del Popolo
Durata: mezza giornata
Contributo: € 5,00 (soci € 4,00)

È uno spettacolare ipogeo catacombale che si trova sul sito dell'antica città di Akrai. I maestosi sarcofagi a baldacchino tra i più imponenti, rappresentano l'ultima fase di vita del borgo prima della distruzione da parte dei saraceni. Un vasto panorama si apre innanzi all'ingresso permettendo di osservare da lontano l'antica necropoli protostorica della Pinita. La visita è inserita nel programma della Festa Agrimontana, la manifestazione palazzolese a supporto dell’agricoltura, della comunità sostenibile (sabato ore 18/24, domenica ore 10/21) che ogni anno riserva alcuni spazi espositivi alla nostra associazione ed al Mercatino degli Iblei.
 


DOMENICA 26 OTTOBRE 2014
“STRITTA” DI BUCCHERI
escursione*** inserita in seno al programma del Mercatino dgli Iblei
 


Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 - Pino Cultrera
Guida: Pino Nicotra
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede Natura Sicula, via G. Matteotti 1
Durata: mezza giornata
Contributo € 13,00 (soci € 12,00), inclusa grigliata, vino, formaggio e olive. Prenotazione obbligatoria.

Luogo di incantevole bellezza a nord di Buccheri, Valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta. L’escursione è in seno al programma del Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi.
 

 

VENERDI 18 LUGLIO
LA MUSICA PROFANA NEL MEDIOEVO
Incontro a tema con cena medievale


Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 19:30, Palazzolo A. - Hotel Colle Acre
Relatore: Pino Cultrera
Contributo: € 22,00. Partecipazione a numero chiuso con prenotazione obbligatoria.
Per eventuale pernottamento disponibile convenzione con hotel Colle Acre

Nei primi secoli del medioevo artisti ambulanti giravano nelle piazze dei paesi per offrire alla gente del luogo i loro spettacoli. Questi artisti, chiamati “giullari” o “menestrelli”, erano ben accolti anche nei castelli dove venivano invitati per allietare le feste di corte. Erano cantori, abili suonatori, danzatori, acrobati e buffoni.
Spesso provenivano da luoghi lontani ed erano a conoscenza di avvenimenti che potevano suscitare curiosità ed interesse. In un mondo privo ancora di mezzi di informazione essi costituivano un’insostituibile fonte di notizie e, in un certo senso, anche di cultura.
Per le loro musiche utilizzavano vari tipi di strumenti musicali, molti dei quali sono gli antenati degli strumenti attuali.
Le loro canzoni erano basate su semplici melodie ripetute e narravano storie di eroi e condottieri:
• Carlo Magno e i suoi paladini contro gli infedeli Saraceni • Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda • Le spedizioni dei Crociati in Terra Santa.
Le melodie di queste canzoni erano spesso improvvisate sul momento, quindi nessuno si preoccupava di scriverle. Per questo motivo esse non sono giunte fino a noi.. Durante la cena avremo modo di assistere ad uno spettacolo in costume così da immergerci nell’atmosfera magica delle antiche cene medievali.
 


SABATO 19 LUGLIO
EMOZIONI DELLA NATURA
INAUGURAZIONE V MOSTRA FOTOGRAFICA A TEMA NATURALISTICO



Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 19:00, sede N.S. Via Matteotti, 1


Si terrà presso la nostra sede di Buccheri l’inaugurazione della V mostra fotografica “Emozioni della natura” evento assolutamente speciale che dà ampio respiro e visibilita' ad una importante ma trascurata zona della Sicilia, che ha tanta voglia di rinascere e che vuole documentare un passato ancora recente.
Il concorso, aperto a tutti i cittadini di ogni parte del mondo, maggiorenni, appassionati o professionisti della fotografia, e' a tema naturalistico e presenta immagini relative al territorio siciliano, e in particolare, a quello ibleo.
Viene esposto tutto il materiale fotografico pervenuto, tramite email o cartaceo, alla sezione di Buccheri dell'Associazione NATURA SICULA entro il giorno 14-07-2014.
La mostra resterà aperta nei giorni: 27 luglio e 3 – 10 agosto dalle 19,00 alle 21,00.
A tutti i partecipanti verrà donata una targa ricordo da ritirare il giorno dell’inaugurazione.
 

 

DOMENICA 4 maggio 2014
BUCCHERI – La via del freddo
Escursione lieve difficoltà
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera Guida: Pino Cultrera
Raduno: ore 9,30 sede Natura Sicula sez. di Buccheri – via Matteotti,1 Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: escursione € 6,00 (soci 5,00) – escursione con pranzo ristorante La Pineta € 24,00 (soci € 23) –
Prenotazione obbligatoria entro 2/5/14

A Buccheri è continuata, da epoche antichissime e fino agli anni '50 del '900, la raccolta, la conservazione e la commercializzazione della neve. Si trattava di un'attività che consentiva alla cittadinanza, disoccupata nei periodi invernali, di integrare il magro reddito e ai padroni o affittuari delle neviere di ricavare consistenti guadagni nei mesi estivi. Della neve, divenuta ghiaccio, si faceva largo uso nel Seicento, quando mista ad acqua e sciroppi di menta o limone serviva a lenire le calure estive sotto forma di squisiti sorbetti. Il ghiaccio era un ottimo rimedio in alcune malattie con febbri alte per le quali i medici prescrivevano "la cura di lu friddu". Qui le prime neviere erano scavate dall'uomo nel girminu, roccia lavica tipica del territorio buccherese. Ancora oggi le neviere vengono indicate col nome di rutti (grotte), proprio perché le prime neviere, abbastanza piccole, erano delle grotte e servivano a conservare neve per usi abbastanza ristretti. Le neviere di Buccheri sono scavate agli inizi di un pendio degradante a nord. In questo lato si apre la porticina, che veniva aperta quando si doveva estrarre la neve. Nella parte interna di questa porticina sopra l'architrave sono due robuste mensole che sorreggono il palo cui si aggancia la carrucola. Il pendio dava la possibilità agli uomini di salire sulla cupola della neviera e scaricare la neve senza eccessiva fatica
 


DOMENICA 18 maggio 2014
VIZZINI “LA CAVALLERIA RUSTICANA”
Visita della città, dei siti Verghiani e rappresentazione di frammenti di Cavalleria rusticana c/o p.zza S. Teresa
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: del Parco Letterario G.Verga
Raduno: ore 9,30 sede Natura Sicula sez. di Buccheri – via Matteotti,1 Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: €15,00 – ( € 13,00 soci) visita e rappresentazione – €28,00 – (€ 25,00 soci) comprensivo di pranzo al ristorante “La Giara”, prenotazione obbligatoria entro il 13 maggio.
Nell’eventualità che non si raggiunga il numero minimo (40 persone) per la rappresentazione, si effettuerà solo la visita con il contributo di € 6,00 oppure visita e pranzo € 18,00 prenotazione obbligatoria entro il 13 maggio.

Vizzini offre l’opportunitá di piacevoli passeggiate lungo le pittoresche viuzze del centro storico, alla scoperta del suo ricco patrimonio artistico, fra chiese, palazzi e i luoghi che ispirarono la fantasia letteraria del Verga. Visiteremo la Chiesa Madre dedicata al Patrono San Gregorio Magno; la Basilica di San Giovanni Battista, con la sua imponente facciata barocca, la piú importante opera d’arte di Vizzini, la Madonna bianca del grande scultore Antonello Gagini, datata 1527, che si conserva nella Chiesa di Santa Maria di Gesú; il castello medievale. Nella teatrale piazzetta, dove fanno da quinte la chiesa di Santa Teresa e l’osteria della ‘Gna Nunzia, assisteremo alla rappresentazione della Cavalleria Rusticana eseguita dagli attori della compagnia Dramatis Personae.
 


DOMENICA 15 giugno
LA VIA DEL PANE
Visita al mulino ad acqua Vacirca, e dimostrazione della molitura del grano e preparazione del pane nell’antico forno a pietra
 

Raduno: ore 9,30 Sede N.S. via Matteotti, 1
Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Pino Cultrera
Durata: mezza giornata
Contributo: € 15,00 (soci € 13,00) comprensivo dell’arrusti e mangia

La Via del Pane inizia con la proiezione di un filmato che fa vedere l’antico sistema della mietitura delle spighe di grano e della trebbiatura sull’aia per la separazione dei chicchi dalla pula.
Andremo poi nella suggestiva valle dove una serie di mulini venivano messi in movimento dalle acque del torrente …………….. convogliate in saie. Visiteremo il mulino Vacirca che pur non essendo integro in tutte le sue parti, ci farà vedere il sistema adottato per la macinatura del grano.
Ci sposteremo poi nel centro storico di Buccheri in un rione dove esistono ancora gli antichi strumenti per la preparazione del pane e l’antico forno a legna, dove assisteremo alla preparazione del pane e degli scaccioni con l’antica ricetta, prodotti che utilizzeremo per il pranzo a base di carne con grigliata arrusti e mangia.
La fraganza del pane caldo esalterà l’assaggio dell’olio nuovo prodotto a Buccheri dalla cooperativa Agrestis.
 

 
 

DOMENICA 30 MARZO
GIARRATANA – MUSEO A CIELO APERTO
Visita guidata con pranzo
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: Ore 9,30 sede NS via Matteotti, 1 Buccheri
Guida:Guida locale
Durata: Mezza giornata
Contributo: € 7,00 (soci 5,00) senza pranzo solo visita con guida; € 25,00 (soci 23,00) visita guidata e pranzo al ristorante “Arte in tavola” per chi prenota entro il 28 Marzo

Il museo è nato il 14 agosto del 1997, è suddiviso in 15 ambienti che ripercorrono la storia dal XVIII al XIX secolo, per non perdere la visione di oggetti ormai in disuso come il ferro per i capelli di una volta, la falegnameria, la bottega del fabbro, i giocattoli di bimbo, la mazza del battitore di lino, la stanza del calzolaio, dello stagnino e dello scalpellino, il luogo di lavoro del cernitore di grano, del canestriere e della lavandaia.
Lungo la Via Galilei e la Via Mentana, attraverso le scalinate più caratteristiche del paese, fatte di pietre bianche e oasi di pace e verde, sono stati ricreati gli ambienti prescelti da questo Museo all'aperto. Della masseria è ricostruita la stanza in cui si cucina il pane, il formaggio, e la ricotta cucinata con l'attrezzo chiamato "a caurara". Nella casa del contadino sono riposti gli aratri, "u mazziaturi" per i cereali e il carretto (u carrettu) per trasportare i prodotti della terra. L'ambiente familiare è il regno della massaia che utilizza gli attrezzi caratteristici come "u scanaturi ", " a maidda" e"a sbriula" mentre la biancheria lavata viene stesa ad asciugare sul "circu ra conca".
Le donne, sono le protagoniste dei ricami e dei vestiti dei ricchi "signuri" che con le loro abili mani tessono i corredi da nozze e i corredini per i neonati. Le ricamatrici nella sartoria consumavano gli occhi e tutte le loro energie, piegate sul tavolo da lavoro, fra il ferro da stiro e i telai, sino a tarda notte con la sola flebile luce del lume. Con l'"urdituri" si prepara l'ordito, con l'"animulu" si dipanano le matasse e per gli altri lavori ci si aiuta con" a rucca", "u spulaturi" e "a piraccia".

 


DOMENICA 13 APRILE
“A STRITTA” CAVA DELLE MERAVIGLIE
escursione media difficoltà
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Pino Nicotra
Raduno: ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata: Mezza giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura: scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).

Come ogni anno, reinseriamo l’escursione in questo canyon dalle caratteristiche uniche. La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta

 
 

DOMENICA 2 FEBBRAIO 2014
IL CASTELLO MEDIOEVALE DI PALAZZOLO A.
Visita guidata
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971
Guida: Arch. Giancarlo Germanà
Partenza: ore 9,00 Hotel Colle Acre – Palazzolo A.
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: senza pranzo € 6,00(soci € 5,00) - con pranzo all’ Hotel Colle Acre euro 24,00 (soci € 23,00) (prenotazione obbligatoria entro il 31/01/14)

Dietro ed a fianco della Chiesa di San Paolo, verso Nord-Ovest, si estendono alcuni antichi quartieri di epoca medioevale: il quartiere di “Castelvecchio” e quello dello “Spirito Santo”. In questi luoghi si possono individuare le vestigia della Palatiolum medioevale: Su un piccolo ed inattaccabile sperone roccioso in alto i ruderi del castello dei “barones” ed intorno il borgo con le sue viuzze che scorrono concentriche e parallele alla residenza baronale. Il Castello fu abitato da diverse famiglie nobiliari dell’epoca, tra cui quella di Artale Alagona. Il terremoto del 1693 distrusse parte del castello e con esso opere d’arte e archivi.
E’ probabile che anche il borgo fosse in origine chiuso da mura difensive. La cinta muraria, ormai scomparsa, fu ben presto superata dalla grande espansione della terra nei secoli XIV e XV.
Per chi sceglie l’opzione con il pranzo, avrà modo di gustare alcuni piatti della tipica cucina palazzolese nel ristorante dell’Hotel Colle Acre.
 


DA SABATO 1 FEBBRAIO 2014
CORSO DI TESSITURA AL TELAIO ANTICO
Imparare divertendosi
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Insegnante: Grazia Pavano
Orari: ore 9,00 - 13,00
Luogo: Sede N.S. Buccheri, Via Matteotti, 1
Contributo: Telefonare

L’arte antica della tessitura al telaio rivive in tutta la sua sorprendente bellezza. Profumo di antico in chiave moderna, rivisitare ed apprendere i rudimenti di questo antico mestiere oggi è possibile in un corso pratico, realizzato presso la nostra sede, dove le partecipanti potranno imparare a tessere i propri manufatti.
Il corso consta di una lezione a settimana di quattro ore per sei settimane per un totale di 24 ore.
Le attrezzature ed i materiali saranno forniti dall’organizzatore ed i manufatti realizzati resteranno ai corsisti.
L’attuazione del corso è subordinata al raggiungimento del numero minimo degli iscritti.
 

 

DOMENICA 10 NOVEMBRE 2013
MULINO CAVALLO DI ISPICA E MUSEO CIVICO DI MODICA
visita guidata
 

Info: Natura Sicula Buccheri tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10:00 biglietteria Cava Ispica lato Modica
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: visite guidate € 9,00 (soci € 7,00), tickets inclusi; visite guidate + pranzo € 27,00 (soci € 25,00). Prenotazione obbligatoria anche per sole visite entro il venerdì precedente.

Riportato all'antico splendore della prima metà del XVIII secolo, le pale del mulino Cavallo di Ispica, spinte dalle acque del torrente Busaidone, hanno rimesso in moto l'antico mozzo e, come una volta, il grano diventa farina sotto l'incedere instancabile delle macine di pietra. Nel museo civico di Modica, sorto nel 1984, sono esposti materiali di varia natura, prevalentemente archeologici, fossili e archeozoologici, rinvenuti nel territorio ibleo.


SABATO 30 E DOMENICA 1 DICEMBRE 2013
SAPORI D’AUTUNNO E ORO DEGLI IBLEI
mostra mercato
 

Patrocinio Comune Buccheri - Assessorato Turismo e Spettacolo
NS Buccheri, via G. Matteotti 1
Info: Natura Sicula Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guide: Pino Cultrera, Peppe Fava
Apertura stands: sabato ore 18:00; domenica ore 9:30

XIII Mostra dei funghi (a cura dell’ass. micologica Bresadola di Siracusa), visite gratuite guidate alle neviere e alle chiese barocche (domenica mattina, a cura di Natura Sicula Buccheri), degustazione e vendita di prodotti gastronomici (a cura del Mercatino degli Iblei), spettacoli e tanto altro. Come tradizione vuole, il sabato mattina è dedicato alle scuole. Durante gli orari di apertura i micologi forniscono utili informazioni a richiesta. È possibile pernottare e pranzare a prezzi scontati in virtù delle convenzioni tra la nostra associazione e alcune strutture locali.

 

SABATO 14 DICEMBRE 2013
BUON NATALE A TUTTI
festa d’auguri
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Raduno: ore 17,00 Casa riposo Salvatore Calafato via Pappalardo, 1 - Buccheri

Serata di festa con gli anziani della casa di riposo Salvatore Calafato di Buccheri per portare un po’ di allegria, gioia e serenità a coloro che in questi periodi di festa molto spesso avvertono un grave senso di solitudine.

 

DOMENICA 15 DICEMBRE 2013
MERCATINO DI NATALE
mostra mercato
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Peppe Fava e Pino Cultrera
Raduno: ore 10,00 Sede Natura Sicula Buccheri, via Matteotti 1
Durata: intera giornata

Al Mercatino degli Iblei, in un'atmosfera magica e familiare, punto di incontro di leccornie, artigianato, decorazioni, prodotti tipici e idee regalo, Babbo Natale aspetta i bambini dei visitatori per donare loro un dolce regalo. Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono visitare gratuitamente le chiese della Maddalena e di S. Antonio, oppure le neviere. La partenza avviene dal mercatino, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima, prima colazione con ricotta calda e/o pranzo con grigliata sociale “arrusti e mancia” a prezzo di costo
 

 

DOMENICA 15 SETTEMBRE 2013
DALLA COLONNA PIZZUTA ALLA VILLA ROMANA DEL TELLARO
visita guidata
 

Info: NS Buccheri e NS Lentini
Guida: Italo Giordano
Raduno: ore 9:30 autostrada uscita Noto
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: visita + ticket € 8,00 (soci 6,00); visita + ticket + pranzo azienda agricola Villa del Tellaro € 18,00 (soci 16,00). Prenotazione obbligatoria entro il venerdì precedente, anche per la sola escursione - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)

Villa romana del Tellaro, colonna Pizzuta (foto) e latomie elorine: tre realtà archeologiche che rivelano le potenzialità di un territorio ricco di storia e natura. Andando a ritroso nel tempo ammireremo le sale con i mosaici della villa del Tellaro, che evidenzia l’incidenza del fenomeno del latifondo tardo-antico nella Sicilia sud-orientale. Poco distante, la colonna Pizzuta, un imponente monumento funerario del III sec. a.C. pertinente alla necropoli della sub colonia siracusana di Eloro, di cui potremo osservare le fortificazioni di periodo ellenistico. Si termina con la visita delle cave poste lungo la costa, dove potremo rinfrescarci con un tuffo a mare, o con ristorazione in agriturismo.
 


DOMENICA 29 SETTEMBRE
TOUR DI BUCCHERI
visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale
 

Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 per le chiese, ore 11,00 per le neviere; sede Natura Sicula, via Matteotti 1 - Buccheri
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: mezza giornata

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro il sabato precedente, si può richiedere la visita guidata gratuita delle chiese di Buccheri e delle neviere. Previa prenotazione entro venerdì 27, degustazione di ricotta calda al mattino e grigliata sociale “arrusti e mancia” a pranzo e a prezzo di costo.
 

 
 

DOMENICA 13 OTTOBRE 2013
SORTINO MEDIEVALE
escursione**
 


Info: Natura Sicula Buccheri tel. 338 8276971 - Pino Cultrera
Guida: Dario Minnalà (Sicilia Antica)
Raduno: ore 9,30 Sortino, viale M. Giardino, c/o Municipio o bar Agorà
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: € 7,00 (soci € 5,00) escursione; € 25,00 (soci € 23,00) escursione + pranzo ristorante. Obbligo di prenotazione entro il venerdì precedente

Straordinaria occasione di conoscenza della storia sortinese. Il sotterraneo del castello è ancora visibile, con la spianata su cui si ergeva il castello stesso e il cunicolo che lo collegava alla torre. A poca distanza l'uno dall'altro, due fossati di fortificazione paralleli. Sotto il castello, numerose tombe a grotticella artificiale databili alla tarda età del bronzo, quindi coeve di Pantalica. Sono presenti anche resti di alcuni ipogei paleocristiani, con tombe a vasca sormontate da arcosoli, e alcuni opifici dislocati lungo il Fiume Guccione. Nella zona della Za' Pasqua, un bellissimo frantoio (foto) ricavato in un'antica cava di calce, presenta gli antichi "camini", dove venivano lasciate fermentare le olive, il catino su cui girava la macina, e gli intagli ove veniva fissato il torchio.


 

 

DOMENICA 20 OTTOBRE 2013
VILLA COMUNALE DI PALAZZOLO ACREIDE
visita guidata
 

Info: Natura Sicula Siracusa tel. 328 8857092
Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 10:00 Palazzolo A. - piazza del Popolo
Durata: mezza giornata
Contributo: libero

È uno dei pochi giardini storici d’epoca ottocentesca del siracusano. Fu voluto dal barone Vincenzo Messina di Bibbìa, letterato, poeta, già sindaco del paese. La villa si può ritenere quasi un giardino botanico per la gran varietà di specie; lussureggiante, mantenuta con cura, sorprende spesso i visitatori per la varietà e la bellezza dei fiori che, dalla primavera all’autunno, odorano le numerose aiuole. Un’oasi di verde, un luogo pulito, dove si può trascorrere piacevolmente qualche ora nella quiete e nella frescura di alberi secolari.

La visita è in seno al programma della XIII Festa Agrimontana, la manifestazione palazzolese a supporto dell’agricoltura, della comunità montana, della natura, del turismo sostenibile (sabato ore 18/24, domenica ore 10/21). La nostra associazione è presente con due stand, uno curato dalla sezione aretusea, l’altro da quella buccherese, con attività di educazione ambientale e di promozione dei prodotti agroalimentari locali (marmellata di more, di arancia amara; sciroppo di carruba; sale aromatizzato ibleo; capperi del Plemmirio; origano ibleo; olio evo dei Monti Iblei; sapone di casa; noci; olive condite; peperoncini sott’olio ripieni di acciuga; ecc.).
 

 

SABATO 26 E DOMENICA 27 OTTOBRE 2013
OTTOBRE ALLE PENDICI DI MONTE LAURO
natura cultura arte musica spettacolo gastronomia artigianato
 

Patrocinio Comune Buccheri - Assessorato Turismo e Spettacolo
NS Buccheri, via G. Matteotti 1
Info: NS Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guide: Pino Cultrera, Peppe Fava
Apertura stands: sabato ore 18:00; domenica ore 9:30

XIII Mostra dei funghi (a cura dell’ass. micologica Bresadola di Siracusa), visite gratuite guidate alle neviere e alle chiese barocche (domenica mattina, a cura di Natura Sicula Buccheri), degustazione e vendita di prodotti gastronomici (a cura del Mercatino degli Iblei), spettacoli e tanto altro. Come tradizione vuole, il sabato mattina è dedicato alle scuole. Durante gli orari di apertura diversi micologi forniscono utili informazioni a richiesta. È possibile pernottare e pranzare a prezzi scontati in virtù delle convenzioni tra la nostra associazione e alcune strutture locali.


 

 

VENERDI 26 LUGLIO
LA MUSICA PROFANA NEL MEDIOEVO
Incontro a tema con cena medievale
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 18:30, sede sez. Buccheri, via Matteotti,1
Relatore
: Pino Cultrera
Contributo:
€ 28,00. Partecipazione a numero chiuso con prenotazione obbligatoria.
Per eventuale pernottamento disponibile convenzione con albergo Montelauro.
 

Si comunica che l'attività "La musica profana nel medioevo" prevista per il 26 luglio è stata rinviata a data da destinarsi a causa del lutto che ha colpito i proprietari del ristorante La Pineta, al sig. Costantino vanno le nostre più sentite condoglianze per la perdita della madre.
Natura Sicula sezione di Buccheri

Nei primi secoli del medioevo artisti ambulanti giravano nelle piazze dei paesi per offrire alla gente del luogo i loro spettacoli. Questi artisti, chiamati “giullari” o “menestrelli”, erano ben accolti anche nei castelli dove venivano invitati per allietare le feste di corte. Erano cantori, abili suonatori, danzatori, acrobati e buffoni.

Spesso provenivano da luoghi lontani ed erano a conoscenza di avvenimenti che potevano suscitare curiosità ed interesse. In un mondo privo ancora di mezzi di informazione essi costituivano un’insostituibile fonte di notizie e, in un certo senso, anche di cultura.

Per le loro musiche utilizzavano vari tipi di strumenti musicali, molti dei quali sono gli antenati degli strumenti attuali.

Le loro canzoni erano basate su semplici melodie ripetute e narravano storie di eroi e condottieri:

• Carlo Magno e i suoi paladini contro gli infedeli Saraceni • Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda • Le spedizioni dei Crociati in Terra Santa

Le melodie di queste canzoni erano spesso improvvisate sul momento, quindi nessuno si preoccupava di scriverle. Per questo motivo esse non sono giunte fino a noi.. Ci recheremo dopo al ristorante La Pineta dove alla corte del barone Gerardo Montalto primo feudatario di Buccheri, completeremo la serata ascoltando le musiche dei menestrelli medievali, durante la cena preparata con antiche ricette e servita da figuranti in costume.


SABATO 27 LUGLIO
EMOZIONI DELLA NATURA
INAUGURAZIONE IV MOSTRA FOTOGRAFICA A TEMA NATURALISTICO
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 19:00, sede N.S. Via Matteotti, 1


Si terrà presso la nostra sede di Buccheri l’inaugurazione della IV mostra fotografica “Emozioni della natura” evento assolutamente speciale che dà ampio respiro e visibilita' ad una importante ma trascurata zona della Sicilia, che ha tanta voglia di rinascere e che vuole documentare un passato ancora recente.
Il concorso, aperto a tutti i cittadini di ogni parte del mondo, maggiorenni, appassionati o professionisti della fotografia, e' a tema naturalistico e presenta immagini relative al territorio siciliano, e in particolare, a quello ibleo.
Viene esposto tutto il materiale fotografico pervenuto all'Associazione NATURA SICULA entro il giorno 20-07-2013.
La mostra resterà aperta nei giorni: 28 luglio e 4 – 9 agosto dalle 19,00 alle 21,00.
La votazione avverrà tra i visitatori, la foto più votata sarà utilizzata per la copertina del libretto di poesie dell’anno 2014 ed inoltre fra tutte si sceglieranno quelle che comporranno il calendario regionale dell’Associazione Natura Sicula. A tutti i partecipanti verrà donata una targa ricordo.

 
 

VENERDI 9 AGOSTO
A TERRA VIRDI E I SO VERSI
IX rassegna poesia dialettale a sfondo naturalistico in collaborazione con AVIS di Buccheri


Ore 21 - Centro S Ambrogio – Buccheri - Ingresso libero

La recitazione delle poesie, con sottofondo musicale ed effettuata da attori, sarà intervallata da momenti di vario spettacolo, il tutto nella suggestiva cornice della scalinata della Chiesa di S. Antonio a Buccheri. Nel corso della serata sarà consegnato il premio “Zelcova d’argento” per premiare chi si è distinto nel campo della ricerca, della salvaguardia dell’ambiente ed anche nel sociale e nella comunicazione.
Quest’anno come evento collaterale alla rassegna, si organizza il 4° concorso fotografico dal titolo “Emozioni della natura”. Evento assolutamente speciale che dà ampio respiro e visibilità ad un importante ma trascurato aspetto della Sicilia, che ha tanta voglia di rinascere e che vuole documentare un passato ancora recente.

Il bando della mostra è pubblicato sui siti:
www.terravirdi.it - www.naturasicula.it - www.comunedibuccheri.it www.mercatinodegliblei.it
.
 

 
 

DOMENICA 19 MAGGIO
VALLE CUPA
Tracking da S. Andrea a Valle Cupa

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 - Pino Cultrera
Guide:
Pino Nicotra
Raduno:
ore 9,30 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1
Durata:
Intera giornata

Contributo:

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO 17 MAGGIO
€ 13,00
(soci € 12,00) compreso pranzo arrusti e mancia.

Riproponiamo Valle Cupa come sito escursionistico, data l’incomparabile
bellezza selvaggia del luogo. Lasciando le macchine alle Case di
Sant'Andrea scenderemo nell'omonimo torrente. Da qui, andando verso
Ferla, un suggestivo sentiero porta, tra pascoli incolti, seminativi e la
straordinaria foresta ripale, all'interno di valle cupa, luogo di sosta per
consumare il pranzo a base di salsiccia alla brace, olive nere, formaggio,
pane e vino. Portare scarpe chiuse, borraccia acqua e cappello.


DOMENICA 26 MAGGIO
TOUR DI BUCCHERI
visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale

Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata:
intera  giornata

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10, si può richiedere la visita guidata gratuita delle chiese di Buccheri o delle neviere. Il raduno avviene al Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc.) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima, degustazione di ricotta calda al mattino e grigliata sociale “arrusti e mancia” a pranzo e a prezzo di costo.

 

DOMENICA 16 GIUGNO
 MONTEROSSO ALMO
Visita guidata

 Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida
: Monica Interlandi
Raduno:
ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata
: intera giornata    

Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO 14 giugno ANCHE SOLA ESCURSIONE  € 6,00 (soci 5,00) solo escursione;  € 24,00 (soci 23,00) escursione comprensiva di pranzo al ristorante “Casale”  

Nella notte dei tempi la necropoli di Calaforno e l'abitato di monte Casasia, scoperti negli anni '60 , dimostrano infatti come il territorio sia stato abitato da popolazioni sicule. Nel 1168 il paese appartenne a Goffredo figlio del Conte Ruggero e prese il nome di Monte Jahalmo. Successivamente il paese appartenne al conte Enrico Rosso che costruì un castello presso la contrada Casale del quale si è persa ogni traccia. In seguito alle nozze di Enrico con la figlia di Federico Chiaramonte, il paese entra a far parte della Contea di Modica e in questo periodo prende il nome di Monterosso. L'11 gennaio del 1693 anche Monterosso fu colpito dal tremendo terremoto che distrusse la Sicilia orientale, vi furono circa 200 morti e solo pochi ruderi rimasero quali la cappella di S.Antonio, il Mulino Vecchio. Da allora il paese è stato ricostruito sempre più in cima al monte, assumendo l'attuale topografiaore . Inizieremo con la visita guidata a Piazza San Giovanni con annesse chiese: San Giovanni Battista, e Sant' Anna. Seguiremo la visita a Palazzo Cocuzza e il museo civico interdisciplinare custodito all' interno; ( il museo è stato inaugurato il 22 dicembre del 2012; contiene una minima parte dei reperti di Monte Casasia risalenti al V – VI secolo a.C. e una sezione ornitologica con più di centocinquanta esemplari di varia specie ) la visita prosegue raggiungendo piazza Sant' Antonio nel quartiere matrice, percorrendo via Vittorio Emanuele ( 'STRATA RANNI ) visita al Santuario dedicato a Maria SS. Addolorata e stradine fiancheggianti la piazza; Pranzo al ristorante “Casale” col seguente menù: antipasto di scaccioni misti - pasticcio di lasagne al forno con funghi - lonza di maiale al forno con contorno di patate - bevande miste - vino locale - dolce 

Nel pomeriggio, si potrà continuare la visita al quartiere Matrice, proseguendo verso il vecchio sito del paese ( Sant' Antonio il vecchio ), crollato dopo il terremoto del 1693 )
 


DOMENICA 30 GIUGNO
TOUR DI BUCCHERI E ATTIVITA’ DIDATTICA SUL SAPONE DI CASA

visite guidate

Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale
Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10, si può richiedere la visita guidata gratuita delle chiese di Buccheri. Il raduno avviene al Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc.) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alle ore 11,00 dopo il giro delle chiese si potrà assistere nei locali del mercatino ad una visita didattica che vuole offrire al visitatore l'occasione di avvicinarsi al mondo suggestivo della preparazione del sapone di casa, vedremo dal vivo la trasformazione dell’olio in sapone. Previa prenotazione entro il giorno prima, degustazione di ricotta calda al mattino e grigliata sociale “arrusti e mancia” a pranzo e a prezzo di costo.
 

 

DOMENICA 17 MARZO
CALTAGIRONE, CITTÀ DELLA CERAMICA

visita guidata

Info: sez. Buccheri tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Guida
: associazione Sikelia
Raduno:
ore 9,00 sede Natura Sicula sez. di Buccheri – via Matteotti,1
Durata:
mezza giornata - pranzo
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA –
solo escursione € 8,00 (soci 7,00); escursione + pranzo ristorante The wall € 23,00(soci 22,00)

La produzione ceramistica a Caltagirone risale all’era preistorica, favorita da questa terra ricca di buone cave d’argilla e abbondante di boschi per il legname necessario ad alimentare i forni.
La produzione subisce una svolta fondamentale con la conquista araba, che introduce la smaltatura e la policromia, tecniche peraltro apprese dalle civiltà orientali. Da allora l’artigianato ceramico si è ulteriormente affermato, sia per la realizzazione di contenitori di miele e dolciumi – di cui Caltagirone era rinomata produttrice – sia per la specializzazione in oggetti decorativi domestici e in rivestimenti.
Ancora oggi la Ceramica ha il sapore dell'antico. Botteghe di artigiani ceramisti producono maioliche, terrecotte e figurine nella tradizione calatina, riprendendo, trasformando e innovando.
Nel segno della ricerca e dell'innovazione ha un ruolo significativo l'Istituto Statale d'Arte per la Ceramica, fortemente voluto da Don Luigi Sturzo ed a lui intitolato, dove giovani studenti apprendono tutte le tecniche di questa preziosa arte antica e moderna.
Faremo il tour guidato della città e avremo modo di vedere come si producono i manufatti di ceramica in una bottega artigianale.
 


DOMENICA 24 MARZO
TOUR DI BUCCHERI
visite guidate

Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale
Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei

Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava

Durata:
intera giornata

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10, si può richiedere la visita guidata gratuita delle chiese di Buccheri o delle neviere. Il raduno avviene al Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc.) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima, degustazione di ricotta calda al mattino e grigliata sociale “arrusti e mancia” a pranzo e a prezzo di costo.

 

DOMENICA 14 APRILE
A STRITTA” CANYON DELLE MERAVIGLIE
escursione media difficoltà

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida
: Pino Nicotra
Raduno:
ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata
: intera giornata
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
€ 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo (all’interno della stritta) grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura:
scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi).


Come ogni anno, reinseriamo l’escursione in questo canyon dalle caratteristiche uniche. La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta.
 


DOMENICA 28 APRILE
TOUR DI BUCCHERI E ATTIVITA’ DIDATTICA SUL MIELE

visite guidate

Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale
Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei

Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10, si può richiedere la visita guidata gratuita delle chiese di Buccheri. Il raduno avviene al Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc.) direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alle ore 11,00 dopo il giro delle chiese si potrà assistere nei locali del mercatino ad una visita didattica che vuole offrire al visitatore l'occasione di avvicinarsi al mondo suggestivo e per certi versi misterioso dell'ape, cosa avviene tra la raccolta del polline compiuta da una piccola ape operaia e il momento in cui apriamo un barattolo di miele?
La straordinaria trasformazione del nettare in miele e l'incredibile organizzazione dell'alveare sono da decenni argomento di studio e ricerca da parte dell'uomo. La vita dell'ape, le sue gerarchie, la partecipazione naturale e preziosa alla vita umana rappresentano un mondo parallelo da conoscere ed apprezzare.

Imparerete a riconoscere le varie tipologie di bugno e di arnie, scoprirete i perfetti incastri gerarchici della vita nell'alveare, l'incredibile linguaggio della danza delle api e mille altri aspetti imprevedibili della loro vita. Previa prenotazione entro il giorno prima, degustazione di ricotta calda al mattino e grigliata sociale “arrusti e mancia” a pranzo e a prezzo di costo.
 

 

DOMENICA 20 gennaio 2013
Museo del Tessuto, dell’Emigrazione e della Medicina Popolare

visita guidata

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Fornita dal museo
Raduno: ore 9,30 presso rifornimento ingresso Canicattini B. lato Siracusa
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: solo escursione € 7,00 (soci 6,00) (Ticket ingresso inclusi) – escursione comprensiva di pranzo all’Agriturismo “Terra e Libertà” e ticket € 22,00 (soci 21,00) (prenotazione obbligatoria, anche per la sola escursione, entro il 18/1/13)

Il museo dell’emigrazione apre le sue porte ai visitatori con silenziosa quotidianità mostrando oggetti, foto, lettere, manifesti d’epoca e documenti che rendono quell’esodo definito “Emigrazione”.
Ai visitatori sarà offerto uno scorcio sulla storia delle partenze, della speranza del ritorno, del desiderio di una vita diversa. Si potrà visitare un quadro storico secolare per l’Italia, che ha caratterizzato la storia italiana contemporanea, a partire dai primi del ‘900. Il visitatore potrà scorgere anche la storia della fotografia, con la presenza delle prime testimonianze storiche fotografiche in Italia, il mondo della storia dell’arte fotografica, nonché la grafica dei primi manifesti.
Nel museo del tessuto l’itinerario culturale proposto prevede la visita di ambienti nei quali sono esposti tessuti di vario genere, dal più umile al più prezioso, frutto dell’operosità femminile che ha saputo realizzare, nel passato, tesori da conservare gelosamente, per farne memoria. Il telaio è il protagonista del museo presentato come oggetto e bene culturale della vita contadina iblea.
 

 

DOMENICA 17 febbraio 2013
Sortino, museo dell’apicoltura e museo dei pupi
Visita guidata con pranzo


Info:
Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Raduno: ore 9,30 Municipio di Sortino (di fronte bar Agorà) – V.le M. Giardino
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: solo escursione € 7,00 (soci 6,00) (Ticket ingresso inclusi) escursione comprensiva di pranzo al ristorante “ERBESSO” e ticket € 23,00 (soci 22,00) (prenotazione obbligatoria, anche per la sola escursione, entro 15 febbraio

la "Casa Museo", ubicata alla via Gioberti n. 5 presenta quelle peculiarità sulle quali i vecchi apicoltori si rispecchiano, rivivendo emotivamente i momenti tristi o felici dell'operosità loro e delle api. La Casa ci mostra - come i mastri fascitrari costruivano 'i fascetri (le arnie) câ ferra (con la ferula, Ferula Comunis, caratteristico legno poroso e leggero), sui banchi di lavoro, cioè supra ò vancu 'i sgarruzzari (sul banco apposito a tagliare a rocchetti - catrozzi - i tronchi della ferula) e supra ò vancu 'i parari (sul banco adatto a piallare e sfaccettare i rocchetti). La Casa Museo ci illustra pure come veniva effettuata la smielatura dê bbrischi (dei favi) cô cannisciu e cô conzu (col cestone e il torchio). Oltre le panciute giare del miele, trovano posto nella Casa anche il tipico carretto ('a carretta), per le notturne e defatiganti transumanze, i molti fascetri, 'u fucularu acceso per lavare la cera in acqua bollente, i tanti arnesi da lavoro, i depositi di rocchetti, appoggiati alti sulla parete, le lunghe verghe di mandorlo selvatico, di olivastro, di mirto e di bagolaro.
Il museo dei pupi, ospitato presso l’ex convento di San Francesco, custodisce, al suo interno, i bellissimi pupi della collezione che appartenne a Don Ignazio Puglisi, artista che dipingeva personalmente le tele che facevano da sfondo alle sue rappresentazioni. L’Unesco il 18 maggio 2001 ha dichiarato questa tradizione "Patrimonio Immateriale dell’Umanità", un tesoro culturale da proteggere e da far vivere; non i pupi in quanto oggetti da museo, bensì il teatro che li vede protagonisti, fatto di storie tramandate oralmente, di tecniche artigianali, di immaginario e di uomini. Si possono ammirare più di trenta Pupi, inseriti in diverse scene, ed il caratteristico teatrino dell’ Opera dei Pupi, in un percorso fra musica, giochi di luce, oggetti d’altri tempi ci fa rivivere un viaggio nel passato, con meravigliosi pezzi già esposti al Museo del Teatro alla Scala di Milano.

 
 

DOMENICA 24 febbraio 2013
TOUR DI BUCCHERI - visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale


Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide: Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata: intera giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima, la mattina degustazione di ricotta calda ed inoltre a pranzo si potrà usufruire, a prezzo di costo, della grigliata sociale “arrusti e mancia”.

 

SABATO 3 E DOMENICA 4 NOVEMBRE 2012
OTTOBRE ALLE PENDICI DI MONTE LAURO

natura cultura arte musica spettacolo gastronomia artigianato
Patrocinio Comune Buccheri - Assessorato Turismo e Spettacolo
NS Buccheri, via G. Matteotti 1
 

Info: NS Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guide: Pino Cultrera, Peppe Fava
Apertura stands: sabato ore 18:00; domenica ore 9:30
XII Mostra dei funghi (a cura dell’associazione micologica Bresadola di Siracusa), visite gratuite guidate
alle neviere e alle chiese della Maddalena e di S. Antonio (a cura di Natura Sicula Buccheri), degustazione e vendita di prodotti gastronomici (a cura del Mercatino degli Iblei), spettacoli e tanto altro.
Come tradizione vuole, il sabato mattina è dedicato alla fruizione delle scolaresche. Durante gli orari
di apertura diversi micologi forniscono utili informazioni a richiesta. È possibile pernottare e pranzare a prezzi scontati in virtù delle convenzioni tra la nostra associazione e alcune strutture locali

 

DOMENICA 4 NOVEMBRE 2012
FRASSINO/RIZZOLO escursione***
 

Info: NS Siracusa tel. 328 8857092 - Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 9:30 sede NS Buccheri, via G. Matteotti 1
Durata: intera giornata - Contributo: € 7,00 (soci € 5,00)
Frassino-Rizzolo. Due nomi, due contrade. Da Buccheri a Francofonte. Contrade che un tempo avevano una omogenea copertura
vegetale boschiva, oggi ridotta a macchia/gariga. Tra seminativi,
pascoli, uliveti, aranceti di cultivar a polpa rossa e punti panoramici sulla Piana di Catania, si incontrano numerose tracce di una
tra le più oculate gestioni agrarie del nostro territorio. Il percorso passa dalla Masseria Belvedere di Rizzolo, la più antica delle costruzioni rurali della famiglia Eaton-Cassis. La masseria si raccoglie attorno a una enorme corte quadrangolare al centro della quale vi è una grande cisterna d’acqua
all’aperto (foto). Un lungo filare di gelsi testimonia l’antico allevamento del baco da seta. A pochi passi, la parte residenziale della grande azienda: una elegante costruzione di gusto neoclassico. Completano il complesso rurale abbandonato, le case dei contadini, il frantoio e la chiesetta

 

SABATO 15 DICEMBRE 2012
BUON NATALE A TUTTI festa d’auguri


Ore 17,00 Buccheri, Casa riposo Salvatore Calafato, via Pappalardo 1
Dopo la felice esperienza dello scorso anno, anche nel 2012, abbiamo  deciso di condividere gli auguri di Natale con gli anziani della casa di  riposo Salvatore Calafato per portare un po’ di allegria, gioia e serenità  agli anziani, che molto spesso avvertono un insopportabile senso di  solitudine in questi giorni di festa.

 

DOMENICA 16 DICEMBRE 2012
TOUR NATALIZIO DI BUCCHERI visite guidate


Info: NS Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera) - Guide: Peppe Fava e Pino Cultrera
Raduno: ore 10,00 NS Buccheri, via Matteotti 1 c/o Mercatino degli Iblei
In un’atmosfera magica e familiare, fatta di profumi, sapori, e punto di incontro di leccornie, artigianato, decorazioni, prodotti tipici e idee regalo, Babbo Natale distribuisce ai bambini dolci regali. Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10, si può effettuare gratuitamente il tour delle chiese o delle neviere. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi.
Previa prenotazione entro il giorno prima, colazione a base di ricotta calda. A pranzo si può usufruire, a prezzo di costo, della grigliata sociale “arrusti e mancia”.

 

DOMENICA 16 settembre 2012
La Acre dei romani – Teatro greco e Santoni
Escursione lieve difficoltà
 

 Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Prof. Giancarlo Germanà
Raduno: ore 9,00 Hotel Colle Acre – Palazzolo A.
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: solo escursione € 7,00 (soci 6,00) (Ticket ingresso inclusi) – escursione comprensiva di pranzo al ristorante Colle Acre e ticket € 25,00 (soci 24,00) (prenotazione obbligatoria, anche per la sola escursione, entro il 14/9/12)

Quando Akrai passa sotto il dominio romano prende il nome di “Acre” e dopo la parentesi bizantina viene conquistata dagli Arabi intorno all'827 d.C. distrutta completamente e progressivamente abbandonata e dimenticata.
Si deve a T. Fazello uno studio che portò alla individuazione di Acre e successivamente G. Judica portò avanti degli scavi che misero in luce l'antico centro nei primi decenni del 1800.
Il teatro, scoperto nel 1824 , consta di un edificio piuttosto piccolo con la cavea, in gran parte ricavata nel pendio della collina, di forma semicircolare come l’orchestra. Aveva originariamente nove cunei, separati da otto scalette, ma solo i due alle estremità erano interamente costruiti.
A poco a poco si svelò la grande ricchezza del sito che presentava un Bouleterion dove si riunivano i cittadini illustri in assemblea, le latomie, che presero il nome di Intagliata e Intagliatella, e i resti del Tempio di Afrodite. Altre latomie infine sono note come Templi Ferali, ed erano luoghi di culto. Il sito documenta infine, attraverso dei rilievi scolpiti nel calcare ai piedi del colle, di numero 12, il culto per Cibele, o Magna Mater. Tali rilievi vengono comunemente detti i “Santoni”.

 

DOMENICA 30 settembre 2012
TOUR DI BUCCHERI -
visite guidate
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale
 

Info: sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata:
intera  giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Previa prenotazione entro il giorno prima, la mattina degustazione di ricotta calda ed inoltre a pranzo si potrà usufruire, a prezzo di costo, della grigliata sociale “arrusti e mancia” a prezzo di costo.

 

DOMENICA 7 ottobre 2012
ANTICHI SAPORI MESTIERI IBLEI

Impariamo la lavorazione manuale del pane, del formaggio e del sapone
 


Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Raduno: ore 9,00 Agriturismo Terraliva – C.da S. Andrea
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: € 25,00 comprensivo di pranzo , prenotazione obbligatoria entro il 5 ottobre.

Con l’ausilio dei valenti artigiani degli Iblei vedremo le antiche lavorazioni per la produzione del pane, del formaggio, della ricotta e la magia della trasformazione dell’olio in sapone.
La fraganza del pane caldo esalterà l’assaggio dell’olio nuovo appena molito.
A pranzo degusteremo i prelibati piatti della tradizione contadina cucinati dal cuoco dell’agriturismo Terraliva.

 

 

DOMENICA 21 OTTOBRE 2012
DA BAULÌ A S. LUCIA DI MENDOLA – XII Festa Agrimontana
escursione*


Info: NS Siracusa tel. 328 8857092
Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 9:30 Palazzolo, piazza del popolo c/o Festa Agrimontana
Contributo: € 5,00
Durata: mezza giornata

Storico sentiero che permetteva di collegare le due contrade originariamente parte dello stesso feudo, quello di Baulì. L’itinerario passa dalla sorgente da cui ha origine il fiume Manghisi. L’attività è in seno al programma della XII Festa Agrimontana, la manifestazione palazzolese a supporto dell’agricoltura, della comunità montana, della natura, del turismo sostenibile. La nostra associazione è presente con due stand, uno curato dalla sezione aretusea con attività di educazione ambientale, l’altro da quella buccherese al fine di supportare i prodotti locali e a chilometri zero del “Mercatino degli Iblei” (sabato ore 18/24, domenica ore 10/21).

 

VENERDI 20 LUGLIO
IL CASTELLO DI BUCCHERI
Incontro a tema con cena medievale

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 18:30, sede sez. Buccheri, via Matteotti,1
Relatore
: Prof. Giancarlo Germanà
Contributo:
€ 25,00. Partecipazione a numero chiuso con prenotazione obbligatoria.
Per eventuale pernottamento disponibile convenzione con albergo Montelauro.
 

Nel 1313 i Montalto signori di Buccheri, fortificarono in modo straordinario tutto il colle Tereo ed i territori circostanti, facendo del castello di Buccheri “la più formidabile fortezza della Val di Noto”.

Il relatore, nella nostra sede, ci parlerà di questa fortezza e del progetto di ricerca delle testimonianze del passato. Ci recheremo dopo al ristorante La Pineta dove alla corte del barone Gerardo Montalto primo feudatario di Buccheri, completeremo la serata assistendo a balletti medievali, durante la cena preparata con antiche ricette e servita da figuranti in costume. 

 

SABATO 21 LUGLIO
EMOZIONI DELLA NATURA
INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA A TEMA NATURALISTICO

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 19:00, sede N.S. Via Matteotti, 1

Si terrà presso la nostra sede di Buccheri l’inaugurazione della mostra fotografica “Emozioni della natura” evento assolutamente speciale che dà ampio respiro e  visibilita'  ad  una importante ma trascurata zona  della Sicilia,  che  ha  tanta  voglia  di  rinascere  e  che  vuole documentare un passato ancora recente.
Il concorso, aperto a tutti i cittadini  di  ogni  parte  del mondo, maggiorenni, appassionati o professionisti della fotografia, e' a tema naturalistico e presenta immagini relative al territorio siciliano, e in particolare, a quello ibleo.
Viene esposto tutto  il   materiale   fotografico  pervenuto  all'Associazione  NATURA SICULA entro il giorno 10-07-2012.
La mostra resterà aperta nei giorni:
21 – 22 - 28 - 29  luglio e 3 – 4 – 5 agosto dalle 19,00 alle 21,00.
La votazione avverrà tra i visitatori, le prime dieci foto classificate parteciperanno al 2° premio Tyche di Siracusa ed inoltre potranno essere utilizzate dall’Associazione Natura Sicula per una pubblicazione. A tutti i partecipanti verrà donata una targa ricordo.
 

 

VENERDI 3 AGOSTO
A TERRA VIRDI E I SO VERSI
VII rassegna poesia dialettale a sfondo naturalistico

 Ore 21 - piazza Toselli – Buccheri - Ingresso libero

La recitazione delle poesie, con sottofondo musicale ed effettuata da attori, sarà intervallata da momenti di vario spettacolo, il tutto nella suggestiva cornice della scalinata della Chiesa di S. Antonio a Buccheri, e le poesie della serata parteciperanno di diritto al 2° premio Tyche di Siracusa. Nel corso della serata sarà consegnato il premio “Zelcova d’argento” per premiare chi si è distinto nel campo della ricerca, della salvaguardia dell’ambiente ed anche nel sociale e nella comunicazione.

Quest’anno come evento collaterale alla rassegna, si organizza il 3° concorso fotografico dal titolo “Emozioni della natura”. Evento assolutamente speciale che dà ampio respiro e visibilità ad un importante ma trascurato aspetto della Sicilia, che ha tanta voglia di rinascere e che vuole documentare un passato ancora recente.

Il bando della mostra è pubblicato sui siti: www.naturasicula.it - www.comunedibuccheri.it www.mercatinodegliblei.it .

 

 

DOMENICA 20 MAGGIO
- NOTO – VILLA DEL TELLARO -
visita guidata

Info: sez. Buccheri tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Accompagnatore
: Pino Cultrera
Raduno:
ore 9,30 uscita Noto autostrada
Durata:
mezza giornata + pranzo
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL18 -  
escursione compreso tiket ingresso  € 7,00 (soci 6,00); escursione + pranzo ristorante Colle Acre € 25,00; (soci 24,00);

«Dottore venga, abbiamo trovato qualcosa in un rudere sul Tellaro»: era l’estate del 1971, quando Giuseppe Voza, in forze alla sovrintendenza ai beni culturali di Siracusa, ricevette quella telefonata da un capitano della Guardia di finanza.

Si trattava, infatti, dei resti di una villa romana del IV secolo dopo Cristo, la dimora di una famiglia di latifondisti, i cui pavimenti erano ricoperti da straordinari mosaici che, per raffinatezza di stile, sono tra i più significativi dell’epoca e possono bene rivaleggiare con quelli, notissimi, di Piazza Armerina, presso Enna. «Gli scavi, cominciati tra mille difficoltà burocra- tiche a metà degli anni 70, hanno portato alla luce i resti di una villa di 6 mila metri quadrati» racconta Voza, che da sovrintendente ha poi seguito passo per passo la straordinaria scoperta. «Il corpo centrale era costituito da una corte circondata da un portico sul quale si affacciavano vari ambienti. Il camminamento era ricoperto da un mosaico a tappeto con festoni e motivi geometrici, ben conservato per 15 metri». Ma il ritrovamento eccezionale riguarda i pavimenti di tre stanze tappezzati con scene mitologiche, di caccia e danze, realizzate con milioni di tessere in pietra calcarea e cotto dai colori naturali intensissimi. Storie piene di animali, fiori e volti talmente vivi che sembrano schizzare fuori dal disegno.


DOMENICA 27 MAGGIO
- TOUR DI BUCCHERI
visite guidate

Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale
Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata:
intera  giornata - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. La mattina degustazione di ricotta calda ed inoltre a pranzo si potrà usufruire, a prezzo di costo, della grigliata sociale “arrusti e mancia”.
 


DOMENICA 17 GIUGNO -
DAL SANTUARIO DELLA BEATA MARIA VERGINE
A VILLA FEGOTTO – CHIARAMONTE GULFI

Visita guidata

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida:
Elisa Ragusa – Accompagnatore Pino Cultrera Raduno: ore 9,15 sede Natura Sicula – via Matteotti, 1 - Buccheri
Durata:
mezza giornata + pranzo

Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 14 - escursione solo chiese  € 6,00 (soci 5,00); escursione completa + pranzo a buffet a Villa Fegotto  € 21,00; (soci 20,00);

Nel sito dell’antica Gulfi, sorge il rinomato Santuario di S. Maria la Vetere, che ingloba una struttura paleocristiana, l’ampliamento medievale e la ristrutturazione settecentesca.

Al periodo medievale rimanda la porta a sesto acuto, sul lato est, che nella chiave di volta tramanda il nome del “magister” lapicida. All’interno è di interesse il baldacchino di ascendenza berniniana (sec. XVIII), che contiene la statua della Madonna con bambino attribuita ai carraresi Giuliano Mancino e Bartolomeo Berrettaro. Nella parte medievale, accanto a dove sorgeva la torre comitale, troviamo la chiesa di S. Giovanni Battista, edificata a partire dal XV secolo ma ristrutturata nella forma attuale nel secolo XVIII (interno) e XIX (prospetto). Di interesse la statua lignea del titolare e la dorata arca, a forma di tempietto rinascimentale, opera di Rosario e Mariano Distefano (1869), alcuni dipinti di Lorenzo Cutello (secolo XVIII), una statua lignea del Cristo alla colonna di Carmelo Distefano (secolo XIX), il dipinto della Madonna della Misericordia (sec. XVII).

Nel territorio di Chiaramonti Gulfi, a circa 15 chilometri a nord della cittadina è situata Villa Fegotto, masseria anticamente grande produttrice oleovinicola ed oggi frequentemente utilizzata come location per riprese cinematografiche e televisive.

 Sarà possibile visitare, oltre al cortile della villa, il frantoio, la cantina ed il palmento e vedere quindi, nella loro location originale, gli antichi macchinari per la produzione dell’olio e del vino. Degusteremo a pranzo nei locali della villa le prelibate pietanze ragusane.


DOMENICA 24 GIUGNO  -
TOUR DI BUCCHERI -
visite guidate

Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale
Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) le neviere;. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. La mattina degustazione di ricotta calda ed inoltre a pranzo si potrà usufruire, a prezzo di costo, della grigliata sociale “arrusti e mancia”.

 

DOMENICA 11 MARZO
CALTAGIRONE, CITTÀ DELLA CERAMICA

visita guidata


Info:
sez. Buccheri tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Guida
: associazione Sikelia
Raduno:
ore 9,00 sede Natura Sicula sez. di Buccheri – via Matteotti,1
Durata:
mezza giornata - pranzo
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
escursione € 6,00 (soci 5,00); escursione + pranzo ristorante The wall € 22,00; sconto € 2,00 a chi prenota entro giovedì. Ticket esclusi.

La produzione ceramistica a Caltagirone risale all’era preistorica, favorita da questa terra ricca di buone cave d’argilla e abbondante di boschi per il legname necessario ad alimentare i forni.

La produzione subisce una svolta fondamentale con la conquista araba, che introduce la smaltatura e la policromia, tecniche peraltro apprese dalle civiltà orientali. Da allora l’artigianato ceramico si è ulteriormente affermato, sia per la realizzazione di contenitori di miele e dolciumi – di cui Caltagirone era rinomata produttrice – sia per la specializzazione in oggetti decorativi domestici e in rivestimenti.

Ancora oggi la Ceramica ha il sapore dell'antico. Botteghe di artigiani ceramisti producono maioliche, terrecotte e figurine nella tradizione calatina, riprendendo, trasformando e innovando.

Nel segno della ricerca e dell'innovazione ha un ruolo significativo l'Istituto Statale d'Arte per la Ceramica, fortemente voluto da Don Luigi Sturzo ed a lui intitolato, dove giovani studenti apprendono tutte le tecniche di questa preziosa arte antica e moderna.

Faremo il tour dei presepi (ticket € 3,00), del museo regionale della ceramica (ticket € 4,00) e avremo modo di vedere la produzione dei manufatti di ceramica in una bottega artigianale.


DOMENICA 25 MARZO
TOUR DI BUCCHERI

visite guidate


Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale

Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata:
intera  giornata 

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) le neviere; 3) la chiesa medievale di S. Andrea. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Si potrà inoltre usufruire, a prezzo di costo, della grigliata sociale “arrusti e mancia”.


DOMENICA 22 APRILE
SCINNEMU A “STRITTA”

escursione media difficoltà

 
Info:
sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida
: Pino Nicotra
Raduno:
ore 9:30 Buccheri, sede NS via Matteotti,1
Durata
: intera giornata    
Contributo: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
 € 13,00 (soci € 12,00) compreso a pranzo grigliata, vino, formaggio e olive
Attrezzatura:
scarpe da trekking, cappellino, acqua (al cibo e al vino ci pensiamo noi). 

Come ogni anno, reinseriamo l’escursione in questo canyon dalle caratteristiche uniche. La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a U profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta.


DOMENICA 29 APRILE
IL SAPONE DI CASA

visite guidate


Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale

Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata:
intera  giornata

Al fine di accrescere, ancora una volta, l'interesse per le nostre tradizioni, per i nostri costumi,  così da riscoprire il nostro passato, torniamo a far rivivere il modo antico per realizzare, in maniera e con ingredienti naturali, il "sapone di casa". Grazie alla coop. Agrestis di Buccheri vedremo il momento magico della trasformazione dell'olio in sapone.

Colazione all'arrivo con degustazione di ricotta calda del caseificio Mongibella e a pranzo grigliata mista, formaggio, olive e vino.

Inoltre, con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) le neviere; 3) la chiesa medievale di S. Andrea. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi.

 

DOMENICA 15 GENNAIO
CALTAGIRONE, CITTÀ DELLA CERAMICA

visita guidata


Info:
sez. Buccheri tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Guida
: associazione Sikelia
Raduno:
ore 9,00 sede Natura Sicula sez. di Buccheri – via Matteotti,1
Durata:
mezza giornata - pranzo
Contributo:
escursione € 6,00 (soci 5,00); escursione + pranzo ristorante
The wall € 22,00; sconto € 2,00 a chi prenota entro giovedì. Ticket esclusi.

La produzione ceramistica a Caltagirone risale all’era preistorica, favorita da questa terra ricca di buone cave d’argilla e abbondante di boschi per il legname necessario ad alimentare i forni.
La produzione subisce una svolta fondamentale con la conquista araba, che introduce la smaltatura e la policromia, tecniche peraltro apprese dalle civiltà orientali. Da allora l’artigianato ceramico si è ulteriormente affermato, sia per la realizzazione di contenitori di miele e dolciumi – di cui Caltagirone era rinomata produttrice – sia per la specializzazione in oggetti decorativi domestici e in rivestimenti.Ancora oggi la Ceramica ha il sapore dell'antico. Botteghe di artigiani ceramisti producono maioliche, terrecotte e figurine nella tradizione calatina, riprendendo, trasformando e innovando. Nel segno della ricerca e dell'innovazione ha un ruolo significativo l'Istituto Statale d'Arte per la Ceramica, fortemente voluto da Don Luigi Sturzo ed a lui intitolato, dove giovani studenti apprendono tutte le tecniche di questa preziosa arte antica e moderna. Faremo il tour dei presepi (ticket € 3,00), del museo regionale della ceramica (ticket € 4,00) e avremo modo di vedere la produzione dei manufatti di ceramica in una bottega artigianale.


DOMENICA 29 GENNAIO
L'ORO DI BUCCHERI
visita aziendale


Raduno:
ore 10 Buccheri c/o Mercatino degli Iblei, via Matteotti 1
Info:
sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida:
Pino Cultrera
Durata:
intera  giornata
Partecipazione gratuita

Ogni terra, fin dall’antichità, lega la propria storia a un prodotto tipico che scandisce i tempi e la vita della comunità: così è per il borgo montano di Buccheri, che possiede nell’olio il frutto principe del suo territorio. Nel corso della visita al frantoio 4X4 assisteremo alla trasformazione dei frutti in olio. Nel luogo del raduno si svolge il Mercatino degli Iblei, occasione per degustare e acquistare prodotti locali a chilometri zero quali latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricami, pitture, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina.


DOMENICA 19 FEBBRAIO
CHIESA RUPESTRE S. PIETRO

escursione**


Info:
sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)    
Guida:
Fabio Morreale
Raduno:
ore 9:30 Buscemi c/o cimitero
Durata
: mezza giornata   
Contributo:
€ 6,00 (soci € 5,00)

In posizione isolata rispetto al centro abitato di Buscemi, c’è l’oratorio di S. Pietro. Il complesso rupestre appartenne probabilmente al monastero di S. Spirito, di cui si riconosce una licenza di costruzione del 1192. Le pareti erano tutte affrescate, oggi rimane soltanto la figura di una Madonna e i resti di un altare con la cattedra dell’officiante. Soggetta a continui utilizzi, fu anche ovile con muri paralupi. Il piccolo corso d’acqua del vicino fondovalle veniva utilizzato per mettere in funzione un mulino.


DOMENICA 26 FEBBRAIO
TOUR DI BUCCHERI

visite guidate


Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale

Info:
sez. Buccheri - tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1, c/o Mercatino degli Iblei
Guide:
Pino Cultrera e Peppe Fava
Durata:
intera  giornata

Con prenotazione obbligatoria, anche telefonica, da effettuarsi entro le ore 10 si possono effettuare gratuitamente i seguenti tour: 1) le chiese della Maddalena e di S. Antonio; 2) le neviere; 3) la chiesa medievale di S. Andrea. La partenza avviene dal Mercatino degli Iblei, dove si possono degustare e acquistare prodotti locali (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi

 
 

DOMENICA 13 novembre 2011
SCICLI – I luoghi di Montalbano
Escursione lieve difficoltà
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Compagnia del mediterraneo
Raduno: ore 10,00 Scicli – piazza Italia
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: solo escursione € 6,00 (soci 5,00) – escursione comprensiva di pranzo al ristorante La Grotta
€ 25,00 (€ 24,00 per chi prenota entro il 10/11/11

Scicli si estende su una larga pianura incastonata all'interno di tre valli strette ed incassate dette Cave (le valli di Modica, di Santa Maria La Nova, e di San Bartolomeo), originate da fratture tettoniche di epoca remotissima e divenute letto di corsi d'acqua torrentizi. Le sue origini sono molto antiche e risalgono, con ogni probabilità, al periodo siculo, quindi oltre tremila anni fa.
Scicli, con un passaggio graduale dal colle al piano, assunse la sua forma topografica tra il XIV ed il XVI secolo. Il tremendo terremoto del 1693 causò la distruzione di gran parte della città, ma da quelle macerie, Scicli rinacque in chiave barocca, e oggi è caratterizzata da numerosi edifici settecenteschi, chiese e palazzi dell'età tardo baracca, tra questi, Palazzo Beneventano, Palazzo Fava, Palazzo Spadaro, la Chiesa di San Matteo, la Chiesa di San Bartolomeo Apostolo, la Chiesa di Santa Maria La Nova, di origini antichissime e il Convento della Croce, di origini tardomedievali. Visiteremo anche il museo della cucina e del costume.

 


DOMENICA 27 Novembre 2011
I COLORI DELL’AUTUNNO

Patrocinio del Comune di Buccheri – Mercatino degli Iblei
 

Raduno: Ore 10 Buccheri, presso sede Natura Sicula -  via Matteotti, 1
Info:
sez. Buccheri - tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida:
Pino Cultrera
Durata:
intera  giornata
Contributo:
GRATUITO
L’autunno è, per certi aspetti, una delle più belle stagioni dell’anno, per i colori caldi e variegati dei quali la natura si riveste; o perlomeno è sicuramente quella più proficua: gli alberi ci porgono i loro frutti, nelle campagne si raccolgono i doni della terra che sono stati curati sin dalla primavera, e l’uomo festeggia questi eventi prima di prepararsi al rigido e buio inverno.
Tutto questo ed altro si può trovare al mercatino degli Iblei,
in un ambiente confortevole riparato dalle intemperie, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma della giornata.


SABATO 17 dicembre 2011
FESTA DEGLI AUGURI

Gli auguri di Natale con gli ospiti della Casa riposo Salvatore Calafato
 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Raduno: ore 17,00 Casa riposo Salvatore Calafato via Pappalardo, 1 - Buccheri
Quest’anno abbiamo deciso di condividere gli auguri di natale con gli anziani della casa di riposo Salvatore Calafato per portare un po’ di allegria, di gioia e serenità agli anziani, che molto spesso sono lasciati soli in questo momento di festa.

 

DOMENICA 18 dicembre 2011
MERCATINO DI NATALE
Natura, Cultura, Arte, Musica, Spettacolo, Gastronomia, Artigianato

 

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida:
Raduno: ore 10,00 Sede N.S. via Matteotti, 1
Durata: intera giornata
Contributo: Gratuito

Torna il Natale, il momento più bello dell’anno! A Buccheri la festa è davvero speciale: scopri i profumi e i colori delle feste nel Mercatino degli Iblei.
In un'atmosfera magica e familiare fatta di profumi, di sapori, punto di incontro di leccornie, artigianato, decorazioni, prodotti tipici e idee regalo. Babbo Natale aspetta i bambini dei visitatori sotto l’albero di natale nei locali del mercatino per offrire un dolce regalo.
 

DOMENICA 18 SETTEMBRE
FERLA, BORGO MEDIEVALE
visita guidata
 

Info: Sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Don Roberto, parroco di Ferla
Raduno: ore 9 Buccheri sede Natura Sicula, via Matteotti 1
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: visita € 6,00 (soci € 5,00); visita + pranzo ristorante “La Pineta” € 24,00 (sconto € 3,00 a chi prenota entro il venerdì precedente).

Borgo di origine medievale, Ferla deve il suo impianto attuale alla ricostruzione barocca (ben evidente nelle sue chiese) seguita al terremoto di fine Seicento. Visiteremo le più importanti chiese della città per ammirare le opere d’arte in esse contenute. Visiteremo inoltre il museo “Casa della memoria” e la parte medievale del paese. Rientro a Buccheri per il pranzo al ristorante LA PINETA

 

DOMENICA 25 SETTEMBRE
SETTEMBRE ARTE A BUCCHERI
mostra di pittura
 

Patrocinio del Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità rurale
Info: sez. Buccheri - tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula - via Matteotti 1
Guida: Pino Cultrera
Durata: intera giornata
Partecipazione libera

In prima nazionale “Mostra delle riproduzioni delle tavole incise da Vincenzo Lario a fine Ottocento riproducenti con assoluta fedeltà i colori originali dei dipinti murali di Pompei”. Possibilità di acquistare la raccolta completa delle cartoline ricordo; inoltre si potranno ammirare e acquistare le riproduzioni dei buccheri (foto), vasi in ceramica dalla caratteristica colorazione nera, del periodo etrusco della metà del VII secolo a.C. Accanto alla mostra, come ogni ultima domenica di ogni mese, si svolge il Mercatino degli Iblei per permettere ai visitatori di acquistare prodotti caratteristici del luogo (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Altre attività arricchiscono il programma di oggi, tra cui una breve escursione gratuita alle neviere e la consegna del premio internazionale “Olio Capitale Trieste” ai produttori primi classificati, fra cui la ditta AGRESTIS di Buccheri.

 

DOMENICA 9 OTTOBRE
CAVALLERIA RUSTICANA
rappresentazione teatrale
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: a cura dell’associazione “Vizzini da scoprire”
Raduno: ore 9,00 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti1
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: € 27,00 visita guidata + teatro + pranzo agriturismo “A Cunziria”; € 12,00 visita + teatro. Prenotazione obbligatoria entro il 30 settembre. Nel caso non si raggiunga il numero minimo di partecipanti (40) per la rappresentazione teatrale, si potrà optare per la visita guidata del borgo (€ 6,00), o per la visita guidata + il pranzo in agriturismo (€ 22,00). Prenotazione obbligatoria entro il venerdì precedente.

Vizzini offre opportunità di piacevoli passeggiate lungo le pittoresche viuzze del centro storico, alla scoperta del suo ricco patrimonio artistico, fra chiese, palazzi e i luoghi che ispirarono la fantasia letteraria del Verga. Visiteremo la Chiesa Madre dedicata al Patrono San Gregorio Magno; la Basilica di San Giovanni Battista, con la sua imponente facciata barocca; la Chiesa di Santa Maria di Gesú, che conserva la più importante opera d’arte di Vizzini, la Madonna bianca del grande scultore Antonello Gagini datata 1527; il castello medievale appena restaurato.
Nella teatrale piazzetta, dove fanno da quinte la chiesa di Santa Teresa e l’osteria della ‘Gna Nunzia dove Alfio e Turiddu si scambiarono il famoso bacio della sfida, assisteremo alla rappresentazione della Cavalleria Rusticana eseguita dagli attori della compagnia Dramatis Personae. Nella foto, Turiddu e Santuzza. Ci recheremo poi al ristorante A CUNZIRIA per gustare le ricette tipiche del luogo.

 

SABATO 29 E DOMENICA 30 OTTOBRE
OTTOBRE ALLE PENDICI DI MONTE LAURO
manifestazione
 

Comune di Buccheri, Assessorato Territorio e Viabilità Rurale
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 9,30 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1
Durata: intera giornata

Week end di fine ottobre ricco di molteplici eventi di Natura, Cultura, Arte, Musica, Spettacolo, Gastronomia, Artigianato, compresa la “11a Mostra dei funghi città di Buccheri”, a cura dell’associazione Micologica Bresadola di Siracusa. In 23 anni di vita, questa è la XXX esposizione di funghi spontanei e, come tradizione vuole, il sabato mattina è dedicato alle scolaresche. Durante gli orari di apertura micologi e collaboratori sono a disposizione dei visitatori per informazioni e assistenza; le visite guidate gratuite sono a cura della nostra associazione, le degustazioni del “Mercatino degli Iblei”. Possibilità di pernottare e pranzare a prezzi vantaggiosi, tramite le convenzioni effettuate tra la nostra associazione e le strutture locali.

 

 

VENERDI 22 LUGLIO
LE ARMI NEL MEDIOEVO
Incontro a tema con cena medievale
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 18:30, sede sez. Buccheri, via Matteotti,1
Relatore: M° Luca Calio della Compagnia d’Armi MILITES TRINACRIAE
Contributo: € 25,00. Partecipazione a numero chiuso con prenotazione obbligatoria.
Per eventuale pernottamento disponibile convenzione con albergo Montelauro.

Il Medioevo è da tutti ricordato come un periodo controverso, in cui si sono susseguiti momenti particolarmente oscurantisti e attimi di grande sviluppo in molti campi.
In questo affascinante e per molti misterioso lasso di tempo molti sono stati gli scontri tra popoli e casate, durante i quali sono state utilizzate numerose armi offensive e difensive, anche d'invenzione contemporanea.
La spada a due mani, benché usata principalmente nel medioevo come strumento di offesa, ha le sue origini nell'Età del bronzo,una prima presenza si ha nell'Epopea di Gilgamesh, un antico poema epico babilonese scritto circa 4500 anni fa.
L'impugnatura, molto lunga, viene tenuta con entrambe le mani, una davanti all'altra, e termina con un pomolo piuttosto grosso che evita alle mani di scivolare. La tecnica vede soprattutto fendenti di taglio sia lunghi che corti e affondi di punta che sfruttano la notevole lunghezza della lama.
Il peso medio di una spada a due mani era di circa un kg e mezzo, la lunghezza totale andava dai 110 ai 150cm.
Il relatore, nella nostra sede, ci parlerà di queste armi, illustrandole con alcune proiezioni. Ci recheremo dopo al ristorante La Pineta dove alla corte del barone Gerardo Montalto primo feudatario di Buccheri, completeremo la serata assistendo ai combattimenti dei cavalieri della compagnia d’armi MILITES TRINACRIAE, durante la cena preparata con antiche ricette e servita da figuranti in costume.

 

MARTEDI 12 LUGLIO
FESTA DI SAN GIOVANNI GUALBERTO CELESTE
PATRONO DEI FORESTALI D’ITALIA


Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 9:30, Pineta S. Maria
Guida: Giuseppe Ciccazzo – sez. Monterosso
Contributo: GRATUITO
Durata: Tutto il giorno

In occasione della riapertura al pubblico della pineta S.Maria l’Azienda Foreste Demaniali Uff. Prov. di Siracusa, Il comune di Buccheri Ass.to all’Ecologia e all’Ambiente, l’Associazione Natura Sicula sez. di Buccheri e il parco avventura Parcallario organizzano la prima festa di San Giovanni Gualberto che si effettuerà all’interno della pineta S. Maria. Alle ore 10,00 una messa sarà celebrata dall’Arcivescovo di Siracusa S.E. Salvatore Pappalardo, a seguire una escursione guidata all’interno della pineta, e la possibilità di visitare il parco avventura. Altre manifestazioni, in via di
definizione, arricchiranno il programma della giornata
.
 

DOMENICA 31 LUGLIO
PINETA S. MARIA e PARCALLARIO
Parco avventura e divertimenti


Raduno: Ore 10 – Pineta S. Maria – Buccheri c/o stand “Mercatino degli Iblei” patrocinato dall’Assessorato territorio e viabilità rurale del comune di Buccheri
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Fabio Morreale
Durata: intera giornata
Contributo escursione: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Questa domenica si terrà presso il parco avventura “PARCALLARIO” nella meravigliosa vegetazione della pineta S. Maria di Buccheri in cui si effettuerà anche una escursione guidata gratuita. Attiva la convenzione di scontistica per i soci Natura Sicula (ingresso euro 1 e 20% di sconto sui percorsi avventura, mentre agli acquirenti del mercatino sarà rimborsato dagli espositori, durante gli acquisti, il costo del biglietto di ingresso previa presentazione dello stesso.

 

SABATO 13 AGOSTO
A TERRA VIRDI E I SO VERSI
VII rassegna poesia dialettale a sfondo naturalistico


Ore 21 - piazza Toselli – Buccheri - Ingresso libero

La recitazione delle poesie, con sottofondo musicale ed effettuata da attori, sarà intervallata da momenti di vario spettacolo, il tutto nella suggestiva cornice della scalinata della Chiesa di S. Antonio a Buccheri. Nel corso della serata sarà consegnato il premio “Zelcova d’argento” per premiare chi si è distinto nel campo della ricerca, della salvaguardia dell’ambiente ed anche nel sociale e nella comunicazione.
Quest’anno come evento collaterale alla rassegna, si organizza il 2° concorso fotografico dal titolo “Emozioni della natura”. Evento assolutamente speciale che dà ampio respiro e visibilità ad un importante ma trascurato aspetto della Sicilia, che ha tanta voglia di rinascere e che vuole documentare un passato ancora recente.
Il bando della mostra è pubblicato sul sito www.naturasicula.it e su www.iblon.it (SPECIALI).

 

 

DOMENICA 26 GIUGNO
MERCATINO DEGLI IBLEI – PROIEZIONE DOCUMENTARIO
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale

 

Raduno: Ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula via Matteotti, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Durata: intera giornata
Contributo: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei, in un ambiente confortevole riparato dalle intemperie, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma di oggi, tra cui la possibilità di vedere dal vivo alcuni artigiani produrre i loro manufatti ed assistere alla proiezione del documentario (in fase di definizione)

 

DOMENICA 12 Giugno 2011
I MUSEI DI CHIARAMONTE GULFI
Visita guidata

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Personale del Museo – Accompagnatore Pino Cultrera
Raduno: ore 9,15 sede Natura Sicula – via Matteotti,1 - Buccheri
Durata: mezza giornata
Contributo: € 7,00 (soci 6,00) senza pranzo con ingresso musei; € 24,00 (soci €23,00) ingresso e pranzo (per chi prenota entro il 9 giugno, €25,00 dopo)


Visiteremo, guidati dal personale museale:
MUSEO DI ARTE SACRA - Il museo si sviluppa su quattro sezioni espositive: il rito religioso, l'arte plastica, la pittura, l'arredo e il rivestimento ceramico.
MUSEO DI CIMELI STORICO MILITARI - La raccolta di Emanuele Gulino, supera i mille reperti, su vicende che hanno interessato la storia militare italiana degli ultimi due secoli.
I cimeli custoditi abbracciano momenti tragici ed eroici dei nostri soldati, nelle trincee del Carso o sui campi di battaglia d'Africa, della Grecia, della Russia.
MUSEO DEL RICAMO E DELLO SFILATO SICILIANO – E' collocato in una delle viuzze adiacenti la storica scalinata di San Giovanni, all'interno del suggestivo tracciato medievale della città antica. Nel museo si trovano spazi dove si ricostruiscono, con suppellettili, mobili, fotografie e preziosi strumenti artigianali, gli ambienti in cui vengono creati gli inconfondibili e sempre più rari ricami dello sfilato siciliano.
CASA MUSEO LIBERTY – E’ un allestimento unico in tutta la Sicilia, già collezione privata di Emiliana Figliuoli. Espone oggetti preziosi realizzati da artisti come Renè Lalique, Legras, Calderoni e si completa nell’arredo di una casa, con mobili realizzati su disegno di Ernesto Basile e di Carlo Zen.
MUSEO ORNITOLOGICO – Si fonda sulla collezione dei fratelli Paolo e Giuseppe Azzara, avviata intorno agli anni Cinquanta. È una raccolta di oltre 600 esemplari, alcuni rari e significativi per l'ornitologia siciliana, altri rarissimi per l'Italia e alcuni estinti localmente o estinti a livello regionale e nazionale.
MUSEO DEGLI STRUMENTI ETNICO MUSICALI - Collocato nello storico Palazzo Montesano, occupa sette sale del piano nobile del palazzo, e contiene ben 600 strumenti musicali provenienti da tutte le parti del mondo..
MUSEO DELL’OLIO - Il museo è accolto nei bassi del Palazzo Montesano, in sette sale, con le volte a botte; in questi ambienti si susseguono strumenti di tecnologia estrattiva dell'olio di oliva. Una pressa del 1614, una mola in pietra, giare, strumenti di misura dell'olio e cento e cento utensili e suppellettili vari.
PINACOTECA GIOVANNI DE VITA - È costituita da opere donate dalla famiglia De Vita, su esplicita volontà del Maestro, alla comunità chiaramontana. Opere nel loro insieme delicate per le tonalità, pervase da cromie calde e carezzevoli, su sfondi piacevolmente sfumati, talora impressionistici, ma sempre morbidi e avvolgenti.
Alla fine, per chi ha prenotato il pranzo, degusteremo le prelibate pietanze ragusane del ristorante I Dammusi.

 

 

DOMENICA 29 MAGGIO
MERCATINO DEGLI IBLEI
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale

Raduno: Ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula via Matteotti, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Durata: intera giornata
Contributo: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei, in un ambiente confortevole riparato dalle intemperie, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma della giornata.

 

DOMENICA 22 Maggio 2011
DAL CASTELLO DI BUCCHERI AL PIRAZZO FINO ALLA STRITTA
Escursione lieve difficoltà (circa 5 Km)

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 9,30 sede NaturaSicula – via Matteotti,1 - Buccheri
Durata: mezza giornata

Contributo: € 6,00 (soci 5,00) senza pranzo; € 16,00 (soci 15,00) compreso pranzo prenotato entro il 21 maggio, € 17,00 dopo) - Menù: Antipasti rustici, grigliata di carne (arrusti e mangia), vino e acqua.

 

SABATO 5 MARZO 2011
ANDARE PER VERDURE
I corso di fitoalimurgia

 

Se pensate di conoscere le verdure selvatiche solo perché raccogliete borragine e bietole selvatiche, avete bisogno di saperne di più. Boccione, costolina, erba vaiola comune, cardo, asfodelo, strigolo, porcellana, rapastrello, mirto, smilace, giuggiolo, porro, aglio, caccialebbra, lampascione: se sapeste raccoglierle, riuscireste a distinguerle da altre specie simili?
Avete mai apprezzato il loro atavico sapore? Sapreste cucinarle? Con il corso di fitoalimurgia avrete risposte a queste e ad altre domande. Il corso è tenuto dal naturalista Fabio Morreale e organizzato per la prima
volta dalla sezione di Buccheri, tel. 3388276971. Quota di partecipazione
€ 65, pranzo finale incluso. Le lezioni teoriche si svolgono nella sede di Natura Sicula Buccheri.
Programma: Sabato 5 marzo ore 10/12 lezione teorica; Sabato 12 marzo ore 10/12:30 lezione pratica;
Sabato 19 marzo ore 10/12 lezione teorica; Sabato 26 marzo ore 10/12:30 lezione pratica.

 

DOMENICA 13 MARZO
BOSCO PISANO
escursione lieve difficoltà

Info: sez. Buccheri tel. 338.8276971 Guida: Pino Nicotra
Raduno: ore 9,00 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti, 1
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: € 6,00 (soci € 5,00) escursione; € 20,00 (soci € 19,00) escursione + pranzo ristorante. Prenotazione obbligatoria entro venerdì.
Attestato dalle fonti storiche già nel 1600, il bosco Pisano ha il volto di
un’antica sughereta impiantata sui suoli vulcanici di Buccheri nel 1870.
Caduto nell’oblio dei buccheresi, che fino a qualche decennio fa lo raggiungevano per vari usi civici (legna, carbone, pascolo, sughero, ghiande, ecc.), il bosco oggi è abbandonato, frequentato quasi esclusivamente dai pastori dei Nebrodi.
Malgrado ciò continua a produrre e, d’estate, ogni 7-9 anni, viene ripopolato da una ciurma di contadini impegnati a decorticare il sughero da fusti e rami. Una parte del bosco non è mai stato sottoposto a pressione antropica o a opere di rimboschimento, consentendo una migliore conservazione
della naturalità dei luoghi. Pertanto si è consentita la sopravvivenza di una specie vegetale unica al mondo e creduta estinta da 31 mila anni, la Zelkova sicula (foto).

 

DOMENICA 27 MARZO
PILLOWS, CUSCINI DI LAVA
visita guidata

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 Guida: Pino Cultrera
Raduno: ore 10,00 Buccheri, via Matteotti1, c/o Mercatino degli iblei
Partecipazione gratuita
I vulcani iblei non avevano la struttura di una montagna che emetteva lave
e piroclasti, ma erano di tipo fessurale in cui i materiali ignei emergevano
da lunghe fratture e si spargevano tutte intorno. Incassati nella roccia lavica buccherese, anche all’ingresso del paese, si trovano spesso dei corpi rotondeggianti detti pillows, ovvero cuscini di lava (foto). Sono il risultato di eruzioni fessurali sottomarine avvenute dentro una crosta vetrosa (ialoclastite o deposito palagonitico) di cui spiegheremo la genesi.

 

DOMENICA 3 APRILE 2011
A TERRALIVA DALL’OLIO AL SAPONE
visita guidata

Info: sez. Buccheri tel. 338.8276971 Accompagnatore: Pino Cultrera
Raduno: ore 9,30 Buccheri, Agriturismo Terraliva c.da Sant’Andrea
Durata: mezza giornata + pranzo Contributo: € 6,00 (soci € 5,00) escursione; € 22,00 (soci € 21,00) escursione + pranzo. Prenotazione obbligatoria entro venerdì.
Con la cooperativa Agrestis vedremo la trasformazione dell’olio in sapone. In attesa che la trasformazione si compia, visiteremo la sottostante chiesa medievale di Sant’Andrea. In un manoscritto del 1856 esistente presso la Chiesa Madre di Buccheri sta scritto: “è la chiesa più importante
del territorio nobilitata da agiati proprietari. Risale ad antichissimi tempi come lo presenta il fabbricato a gotico stile”. Non si conosce l’epoca della fondazione ma si presume che fosse stata riedificata alla prima metà del Duecento, cioè nel periodo del Grande Svevo”. Nella foto, scultura di sapone.

 

DOMENICA 27 FEBBRAIO
CHIESE EXTRA MOENIA
visita guidata

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971
Guida: Pino Cultrera
Raduno: ore 10,00 Buccheri, via Matteotti1, c/o Mercatino degli iblei
Partecipazione gratuita

All’ingresso del Bosco di S. Maria (Buccheri) c’è il Santuario della Madonna delle Grazie, una chiesa tardo settecentesca, ma di antichissima fondazione (1400). Nella chiesa fu trasferito l’altare della Madonna Assunta, proveniente dalla vicina Chiesa di S. Maria di Fontana Murata. Anticamente era tradizione, per i fedeli recarsi in processione con l’Assunta in caso di epidemie, con l’uso dell’acqua di una fonte vicina ritenuta magica. Oggi, completati i lavori di restauro, rivediamo il Santuario nella sua primitiva bellezza. Visiteremo poi la Chiesa del Calvario, quella chiesetta a margine del boschetto che si incontra all’ingresso di Buccheri. Nei tempi più antichi, quell’umile posto di preghiera ospitava le funzioni della Settimana Santa, passate poi alla Chiesa di S. Maria Maddalena. Lì, in cima alla salita, c’era il Calvario ove dalle ultime case, conduceva un sentiero segnato dalle cappellette della Via Crucis. Da quel sentiero salivano i fedeli penitenti per ricordare a se stessi il martirio di Gesù.

 

DOMENICA 13 FEBBRAIO
PALAZZI SIGNORILI BUCCHERESI

escursione lieve difficoltà

 Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 (Pino Cultrera)
Guida:
Fabio Morreale
Raduno:
ore 9 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1
Durata:
mezza giornata
Contributo:
€ 6,00 (soci 5,00) escursione; € 22,00 (soci 21,00) escursione + pranzo al ristorante “La Pineta”. Prenotazione obbligatoria entro venerdì precedente. 
Due tipici esempi dell’architettura nobiliare buccherese sono Palazzo Cosentino e Palazzo Barberi. Il primo si trova attaccato alla sacrestia della chiesa di S. Antonio. Appartenuto fino alla fine del secolo scorso al barone Salvatore Ferla di Tristaino, ha una bella facciata tardo barocca e un portale interno precedente al terremoto del 1693, precisamente del 1400. Cento metri più sotto, lungo il corso Vittorio Emanuele, Palazzo Barberi, tipica costruzione ottocentesca impreziosita da eleganti stucchi e affreschi.

 
 

DOMENICA 30 GENNAIO
ASSAGGI DI FITOLIMURGIA

incontro a tema

CLICCA PER INGRANDIRE MANIFESTOInfo: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Relatore
: Fabio Morreale
Raduno:
ore 10 Buccheri, sede Natura Sicula, via Matteotti 1 c/o Mercatino degli Iblei
Partecipazione gratuita
 

Brevi cenni introduttivi sulle verdure selvatiche che in passato aiutavano a difendersi dai morsi della fame ma che oggi esprimono i veri sapori della cucina siciliana. “Puntata zero” del corso di fitoalimurgia che la sezione di Buccheri avvierà sabato 5 marzo, con lezioni teoriche e pratiche ogni sabato mattina, ore 10/12. Per le iscrizioni rivolgersi alla locale

 

DOMENICA 23 GENNAIO
FUNGHI IPOGEI – TARTUFO DEGLI IBLEI

incontro a tema

CLICCA PER INGRANDIRE MANIFESTO Info: sez. Buccheri tel. 338 8276971 (Pino Cultrera)
Raduno:
ore 9,30 Palazzolo A., Hotel Colle Acre
Relatore:
Dott. Paolo Caligiore, Associazione Micologica Bresadola gruppo Akrense
Contributo:
incontro + degustazione € 5 (soci € 4);
incontro + degustazione + pranzo € 23 (soci € 22); menù bambini (anni 4/14) € 14. Prenotazione obbligatoria anche con SMS entro il venerdì precedente.


I tartufi, funghi ipogei molto ricercati per scopi alimentari, fino a qualche tempo fa si ritenevano fossero legati alle zone piemontesi, reggiane o marchigiane. Da qualche anno anche in altre zone, come la Sicilia ed in particolare negli Iblei, si sono scoperte aree tartufigine. In genere la maturazione avviene nel periodo autunnale, ma esistono anche specie primaverili, estive ed invernali. Le specie ritrovate negli Iblei e i loro ambienti di crescita sono il tema fondamentale dell’incontro, completato da una dimostrazione in campo di un cercatore col suo cane da tartufi. All’arrivo, prima della relazione del Dott. Caligiore, colazione contadina con degustazione del vino prodotto dalla stessa azienda vitivinicola. Concluderemo al ristorante dell’Hotel per assaporare un prelibato pranzo di gustose specialità palazzolesi ed il cui piatto forte sarà un primo a base di tartufo.

 

SABATO 18 DICEMBRE 2010
FESTA DEGLI AUGURI
Scambi d’auguri fra i soci e la cittadinanza

Ore 11 Buccheri, Sede Natura Sicula presso Museo Comunale piazza Roma - INGRESSO GRATUITO

Dopo la proiezione del video contenente il riassunto delle attività effettuate nel 2010 sarà distribuito il calendario naturalistico 2011 e ci scambieremo gli auguri per le imminenti feste natalizie con un brindisi.

 

DOMENICA 19 DICEMBRE 2010
LE CHIESE DI BUCCHERI – MERCATINO DEGLI IBLEI
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Seby Bennardo
Raduno: ore 10,00 Mercatino degli Iblei (Museo Comunale di piazza Roma)
Durata: mezza giornata
Contributo: Gratuito

Raduno in piazza Roma (ai canali) presso il Mercatino degli Iblei, (si svolge ogni ultima domenica del mese permettendo di acquistare prodotti caratteristici del luogo (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi) vasto assortiment di ceste natalizie con prodotti locali . Visita alla Chiesa della Maddalena (statua del Gaggini) ed alla chiesa di S. Antonio.
Dopo la visita alle chiese, all'interno del Mercatino degli Iblei
 si effettuerà una videoproiezione su "A Stritta, miracolo del movimento carsico"
 

DOMENICA 28 NOVEMBRE 2010
LE NEVIERE DI BUCCHERI - MERCATINO DEGLI IBLEI
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 10,00 Mercatino degli Iblei (Museo Comunale di piazza Roma)
Durata: mezza giornata
Contributo: Gratuito

Della neve si faceva largo uso nel periodo estivo, sia per la conservazione dei cibi, sia per la preparazione dei sorbetti alla frutta. Già dai primi del 600 e fino al 1950 nella zona di Buccheri è stato fiorente il commercio della neve trasportata via mare fino a Napoli e a Malta e quindi la costruzione di luoghi adatti alla sua conservazione: le neviere. Dopo un’esauriente spiegazione sul tema ci sposteremo in campo per visitare i vari tipi di neviere (a grotta, a dammuso, a cupola) esistenti nel territorio di Buccheri. Per chi ha prenotato anche il pranzo l’escursione si concluderà al ristorante La Pineta per gustare il menù caratteristico del luogo.

 

DOMENICA 14 NOVEMBRE 2010
DA TERRALIVA ALLA “STRITTA”
Escursione media difficoltà e incontro a tema

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 - Pino Cultrera
Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 9,30 Agriturismo Terraliva c.da Sant’Andrea - Buccheri
Durata: mezza giornata + pranzo
Contributo: € 22,00 (soci € 21,00). Pranzo compreso

Il produttore deve garantire la sicurezza e la igienicità del prodotto, mentre spetta al consumatore il compito di scegliere nella vasta gamma di prodotti in commercio, per cui ognuno di noi deve saperli riconoscere. Tino Cavarra, ci insegnerà le nozioni di base per valutare le caratteristiche dell’olio d’oliva per conoscerne difetti e pregi, affinché un maggior bagaglio culturale ci guidi nelle scelte più opportune; al termine sarà consegnato ai partecipanti un simpatico attestato.
Scenderemo poi per la gola “ A stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a u profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi.
Rientreremo poi all’agriturismo Terraliva, dove assaggeremo le specialità di una cucina del territorio, rivisitata con arte e passione.
Portare, per l’escursione, scarpe chiuse, borraccia acqua, giubbotto impermeabile e cappello.

 

DOMENICA 31 ottobre 2010
BUCCHERI, I MULINI AD ACQUA

Visita al mulino Vacirca in contemporanea al Mercatino degli Iblei

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida:
Francesco Vacirca
Raduno:
Raduno: ore 10,00 Piazza Roma (Mercatino degli Iblei)
Durata:
intera giornata
Contributo:
Gratuito
Raduno in piazza Roma (ai canali) presso il Mercatino degli Iblei, (si svolge ogni ultima domenica del mese permettendo di acquistare prodotti caratteristici del luogo) da dove partiremo per una escursione gratuita guidata alla valle dei mulini ad acqua con visita al mulino Vacirca.
 

 

DOMENICA 17 ottobre 2010
MULINO S. LUCIA

Escursione lieve difficoltà

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: compresa nel biglietto d’ingresso

Raduno:
ore 9,30 Hotel Colle Acre – Palazzolo A.
Durata:
mezza giornata
Contributo:
€ 10,00 (soci 9,00) senza pranzo con ingresso mulino e degustazione ricotta;  € 25,00 (soci 24,00) comprensivo anche del pranzo per chi prenota entro il 15 ottobre 

L’accoglienza nei locali dell’Hotel Colle Acre prevede una degustazione di ricotta calda preparata dalla fattoria Aurora, per poi spostarci verso la valle dei mulini.
È il quarto di una serie di mulini che venivano messi in movimento dalle acque del torrente Purbella. Ancora funzionante, la sua presenza viene attestata fin dal XVI secolo. Negli ambienti dello stesso è allestito, per consentire una lettura tecnica e storica del mulino ad acqua, il Museo della Macina del Grano. Mediante foto, grafici, macine di varia forma e diverso periodo storico, e brevi testi esplicativi, viene illustrata l’evoluzione avvenuta nella tecnica di macinazione dei cereali, il lavoro e la maestria dei mugnai.

Chi ha prenotato il pranzo potrà assaporare i gustosi piatti tipici palazzolesi preparati dallo chef dell’Hotel Colle Acre.
 

 

DOMENICA 26 settembre 2010
LA GROTTA DI S. NICOLA – chiesa rupestre

Escursione lieve difficoltà in contemporanea al Mercatino degli Iblei

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida:
Pino Nicotra
Raduno:
ore 10,00 Piazza Roma (Mercatino degli Iblei)
Durata:
mezza giornata
Contributo:
Gratuito

Raduno in piazza Roma (ai canali) presso il Mercatino degli Iblei, (si svolge ogni ultima domenica del mese permettendo di acquistare prodotti caratteristici del luogo (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi) da dove partiremo alla volta della grotta di San Nicola.

Scavata presumibilmente in periodo normanno in un banco di sfaldabile calcarenite giallastra, la grotta di S. Nicola era un luogo di preghiera. Ubicata sul Monte Santa Croce, a Buccheri, dei tre ambienti l’atrio è crollato. Rimane il vano con funzione oratoriale e l’altro di servizio. L’abside ha sezione trapezoidale con parete di fondo concava. Nella parete destra dell’oratorio vi sono 3 strati pittorici. Nello strato intermedio si intravede una scena del Battesimo di Cristo, nel più recente si leggono le lettere NI(...)O(...), da cui S. Nicola.

 

DOMENICA 16 MAGGIO
VALLE CUPA
Tracking da S. Andrea a Valle Cupa


Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 - Pino Cultrera
Guide: Pino Nicotra e Fabio Morreale
Raduno: ore 9,00 Sede sez. Buccheri - P.zza XXIV Maggio
Durata: Intera giornata
Contributo: € 12,00 (soci € 11,00) compreso salsicciata, vino e olive

Riproponiamo Valle Cupa come sito escursionistico, data l’incomparabile bellezza selvaggia del luogo. Lasciando le macchine alle Case di Sant'Andrea scenderemo nell'omonimo torrente. Da qui, andando verso Ferla, un suggestivo sentiero porta, tra pascoli incolti, seminativi e la straordinaria foresta ripale, all'interno di valle cupa, luogo di sosta per consumare il pranzo preparatoci dalla cooperativa Agrestis a base di salsiccia alla brace olive nere pane e vino.
Portare scarpe chiuse, borraccia acqua e cappello.
 

DOMENICA 30 MAGGIO

Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale



Raduno: Ore 10 Buccheri, presso sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
www.mercatinodegliiblei.it
Durata: intera giornata
Contributo: GRATUITO


Il Mercatino degli Iblei, in un ambiente confortevole riparato dalle intemperie, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma di oggi, tra cui la possibilità di vedere dal vivo alcuni artigiani produrre i loro manufatti ed una escursione gratuita guidata alla valle dei mulini ad acqua con visita ad un mulino restaurato.
 

DOMENICA 20 GIUGNO
FLORIDIA: MUSEO DELLA CIVILTA’ CONTADINA
Visita guidata con pranzo

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: Ore 9,30 Solarino – Hotel Zaiera Resort
Guida: Operatore del museo
Durata: intera giornata
Contributo: € 8,00 (soci 7,00) senza pranzo con ingresso museo e guida; € 25,00 (soci 24,00) con in più il pranzo per chi prenota entro il 17 giugno

Il museo della civiltà Contadina di Floridia rappresenta un importante chiave di lettura antropologica e culturale della storia della comunità floridiana. E’ stato inaugurato nel maggio 2004 nelle sale del vecchio ex carcere borbonico.
La collezione documenta la vita quotidiana e le attività lavorative della popolazione locale attraverso l’esposizione di oggetti e attrezzi per la produzione agricola ed artigianale, per la piccola industria e per l’uso domestico.
Essa si deve al maestro Nunzio Bruno, nato a Sortino nel 1936, floridiano d’adozione, fotografo professionista, pittore, scultore, miniaturista: dopo una lunga collaborazione con l’etnologo Antonino Uccello, diviene anch’esso ricercatore di oggetti della civiltà contadina. L’allestimento del museo è stato realizzato nel pieno rispetto degli spazi a disposizione, l’esposizione attuale esula dalla classica ricostruzione d’ambiente, gli oggetti al contrario sono stati decontestualizzati, essa si snoda in un equilibrato connubbio tra piacere espositivo e conoscenza didattica. Si ritornerà presso l’ Hotel Zaiera Resort per il pranzo (per il dettaglio del menù telefonare a Pino Cultrera).
 

DOMENICA 27 GIUGNO

Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale

Raduno: Ore 10 Buccheri, presso sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
www.mercatinodegliiblei.it
Durata: intera giornata
Contributo: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei, in un ambiente confortevole riparato dalle intemperie, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Fra le attività collaterali che arricchiscono il programma di oggi, assisteremo ad uno spettacolo di brani folkloristici di un gruppo siracusano .
 

 

DOMENICA 28 FEBBRAIO
MERCATINO DEGLI IBLEI
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale


Raduno: Ore 10 Buccheri, Sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Contributo: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei, inaugurato a giugno, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma di oggi, tra cui la possibilità di vedere dal vivo alcuni artigiani produrre i loro manufatti.
 

DOMENICA 21 MARZO
VIZZINI, MUSEO E LUOGHI VERGHIANI
Passeggiata nei luoghi che ispirarono la fantasia letteraria del Verga
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: Ore 9,00 Buccheri, piazza XXIV Maggio sede Natura Sicula
Contributo: Escursione guidata ed ingresso museo € 6,00 - Escursione guidata, ingresso museo e pranzo prenotati entro il 19/3/10 € 23,00, dopo tale data € 25,00
Vizzini offre l’opportunitá di piacevoli passeggiate lungo le pittoresche viuzze del centro storico, alla scoperta del suo ricco patrimonio artistico, fra chiese, palazzi e i luoghi che ispirarono la fantasia letteraria del Verga. Ed é fra ricche chiese barocche ed eleganti case patrizie, che vivono ancora quei luoghi umili che il Verga ha reso immortali nei suoi capolavori: nella teatrale piazzetta, dove fanno da quinte la chiesa di Santa Teresa e l’osteria della ‘Gna Nunzia, Alfio e Turiddu si scambiarono il famoso bacio della sfida e solo a pochi passi troviamo le case di Lola e di Santuzza; mentre il tragico epilogo della vicenda si compie tra i fichi d’india del vicino borgo della Cunziria, ove andremo a pranzo nell’omonimo agriturismo. Dei numerosi luoghi che rievocano il Mastro don Gesualdo, particolarmente suggestivo è il palazzo barocco della sfortunata protagonista, Bianca Trao. Attualmente il museo dell’immaginario verghiano, che visiteremo accompagnati dalla nostra guida, raccoglie diversi cimeli e testimonianze legate alla vita e all’opera del grande scrittore.
 

DOMENICA 28 MARZO
MERCATINO DEGLI IBLEI
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale

Raduno: Ore 10 Buccheri, presso sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Durata: intera giornata
Contributo: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei, in un ambiente confortevole riparato dalle intemperie, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma di oggi, tra cui la possibilità di vedere dal vivo alcuni artigiani produrre i loro manufatti ed una escursione gratuita guidata alla chiesa medievale di Sant’Andrea.
 

DOMENICA 11 APRILE
DA BUSCEMI ALL’ EREMO DI FRA GIUSEPPE
Escursione dalle chiese del paese all’eremo

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: Ore 9,00 Buccheri, piazza XXIV Maggio, sede Natura Sicula
Guida: Fabio Morreale
Durata: mezza giornata
Contributo: € 5,00 (soci 4,00)

Di Buscemi vedremo l’aspetto rupestre-religioso. All’ingresso del paese visiteremo, dopo la fontana Grande, i ruderi del castello Requesenz posizionato su una rocca da cui si gode un bel panorama dell’antica AKRAI, Cassaro e Ferla.
Nei dintorni il Santuario della Madonna del Bosco (Sec. XVI) custodisce un dipinto su intonaco, coevo del santuario, che ritrae la Madonna patrona di Buscemi. Dietro il Santuario, attraverso una mulattiera, si raggiunge l'eremo di Fra’ Giuseppe, dimora stabile di un eremita buscemese, al secolo Giuseppe Santoro, nato da una famiglia contadina nel 1891. L’eremo, costituito da due grotte di piccole dimensioni, è in contrada “Maliarda”, in una vallecola di alta valenza naturalistica e paesaggistica della Valle di Pietra. La parete rocciosa opposta all’eremo è ricca di tombe a grotticella. Fra’ Giuseppe fin dalla giovane età si dedicò a incidere sulle rocce immagine sacre, teschi, e croci. Fu ritenuto capace di compiere interventi miracolosi, dimostrati dagli ex voto presenti nell'eremo stesso. Morì a Buscemi nel 1975.
 

DOMENICA 25 APRILE
MERCATINO DEGLI IBLEI
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale


Raduno: Ore 10 Buccheri, presso sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Durata: intera giornata
Contributo: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei, in un ambiente confortevole riparato dalle intemperie, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, vino, salumi, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Fra le attività collaterali che arricchiscono il programma di oggi, faremo rivivere il modo antico per realizzare con ingredienti naturali il sapone di casa; grazie alla cooperativa Agrestis vedremo il momento magico della trasformazione dall’olio al sapone.

 

DOMENICA 31 GENNAIO
MERCATINO DEGLI IBLEI
Patrocinio del Comune di Buccheri – Assessorato al territorio ed alla viabilità rurale

Raduno: Ore 10 Buccheri, Sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Contributo: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei, inaugurato a giugno, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma di oggi, tra cui la possibilità di vedere dal vivo alcuni artigiani produrre i loro manufatti.
 

DOMENICA 2 GENNAIO
L’ECO DEL GUSTO
Teatro della gastronomia siciliana


Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: Ore 12,30 Buccheri, ristorante La Pineta,
Contributo: Spettacolo e pranzo tipico € 23,00 ( Prenotazione obbligatoria entro il 29/01/2010 )

Da "L'eco del gusto" di Emanuele Lombardo
"... Jean era un artista della gastronomia, che pennellava con i suoni e con il gusto dei cibi... mangiare insieme a lui era una vera poesia.
Nella sua voce si ammiravano i colori dei paesaggi che solo lui vedeva e i suoi versi si potevano toccare, incarnati dal cibo sulla tavola".
L'eco del gusto è un bel romanzo, un viaggio, un'avventura.
E' una storia romantica che esce dalle pagine del libro e ci invita ad ascoltare il gusto vero della vita, qui, nel mondo reale.
Con Natura Sicula vivremo un'esperienza meravigliosa, indietro nel tempo: una degustazione, un sorprendente incontro con una Sicilia arcaica, fatta di cibi, di voci, di profumi cari.
Prima di degustare i sapori rustici della campagna di Buccheri con ricette tradizionali del luogo, assisteremo alla preparazione del "cudduruni", un protagonista della cucina sincera e generosa di questo territorio.
 

DOMENICA 27 DICEMBRE
MERCATINO DEGLI IBLEI
promozione del territorio con il patrocinio del Comune di Buccheri Assessorato al Territorio

Raduno: Ore 10 Buccheri, Sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Contributo: GRATUITO
 Il Mercatino degli Iblei, inaugurato a giugno, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, frutta secca, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma di oggi, tra cui la possibilità di vedere dal vivo alcuni artigiani produrre i loro manufatti.
 

SABATO 19 DICEMBRE
FESTA DEGLI AUGURI
Incontro per lo scambio degli auguri

 
Ore 19 Buccheri, Sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1 - INGRESSO GRATUITO
 Dopo la  proiezione del video contenente il riassunto delle attività effettuate nel 2009 sarà distribuito il calendario naturalistico 2010 e ci scambieremo gli auguri per le imminenti feste natalizie con un brindisi.

 

 

 

DOMENICA 29 NOVEMBRE
MERCATINO DEGLI IBLEI
promozione del territorio con il patrocinio del Comune di Buccheri Assessorato al Territorio

Raduno: Ore 10 Buccheri, Sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Contributo: GRATUITO
Guida: Fabio Morreale
 
Il Mercatino degli Iblei, inaugurato a giugno, è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, frutta secca, verdure selvatiche, ricamo, pittura, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, artigianato presepi, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Alcune attività collaterali arricchiscono il programma di oggi, tra cui la possibilità di vedere dal vivo alcuni artigiani produrre i loro manufatti e partecipare ad una escursione guidata gratuita per vedere gli alberi d’ulivo secolari e visitare un frantoio per la produzione dell’olio.
 

 

 

MERCOLEDI  11 NOVEMBRE
SAN MARTINO OGNI MOSTO DIVENTA VINO

incontro a tema con cena e ballo

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: Ore 19 Buccheri, Sede Natura Sicula piazza XXIV Maggio, 1
Contributo: Cena con ballo € 25,00 ( Prenotazione obbligatoria entro l’8/11/09 )
    Cena con ballo + pernottamento in albergo  € 55,00 ( Prenotazione obbligatoria entro l’8/11/09 )
   
            La tradizione contadina vuole che il vino nuovo sia pronto per San Martino (non confondiamo il vino nuovo col vino novello preparato per un consumo entro 3-4 mesi dall’imbottigliamento) e in Sicilia all'apertura delle botti fa da contorno la degustazione delle zeppole e frutta secca.
                Dopo aver assistito ad una proiezione che ci farà vedere le tecniche di vendemmia e di produzione del mosto ci sposteremo al ristorante "La Pineta" dove degusteremo, spillandolo dalla botte al momento, il vino nuovo fornitoci dalla cantina "Colle Acre" prodotto dai loro vigneti nella zona di Eloro accompagnandolo con caldarroste, formaggi e scacciuni.
Proseguiremo con la cena , preparata dallo chef del ristorante,ricca di sapori autunnali, allietata dalla musica del pianobar, completando la serata in allegria ballando e gustando le deliziose zeppole .
 

 

 

DOMENICA 25 OTTOBRE
MERCATINO DEGLI IBLEI
promozione del territorio

Ore 10  Buccheri, via XXIV maggio sede natura sicula
Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Contributo: GRATUITO

Il Mercatino degli Iblei è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, carni, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Attività collaterali (proiezioni, convegni, etc) arricchiscono il programma di oggi la possibilità di vedere in loco vari artigiani locali produrre i loro manufatti e la proiezione di filmati delle attività precedenti. Possibilità di visitare l’azienda zootecnica e di gustare i prodotti tipici esposti.
 

DOMENICA 11 OTTOBRE
NEVIERE:I FRIGORIFERI DEL 600
Escursione lieve difficoltà

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 9,30 Sede NS piazza XXIV Maggio, 1 - Buccheri
Contributo: Solo escursione € 6,00 (Soci euro 5,00);
Escursione + pranzo al ristorante La Pineta € 22,00 (Soci euro 21,00);

Della neve si faceva largo uso nel periodo estivo, sia per la conservazione dei cibi, sia per la preparazione dei sorbetti alla frutta. Già dai primi del 600 e fino al 1950 nella zona di Buccheri è stato fiorente il commercio della neve trasportata via mare fino a Napoli e a Malta e quindi la costruzione di luoghi adatti alla sua conservazione: le neviere. Dopo un’esauriente spiegazione sul tema ci sposteremo in campo per visitare i vari tipi di neviere (a grotta, a dammuso, a cupola) esistenti nel territorio di Buccheri. Per chi ha prenotato anche il pranzo l’escursione si concluderà al ristorante La Pineta per gustare il menù caratteristico del luogo.
 

DOMENICA 27 SETTEMBRE
MERCATINO DEGLI IBLEI E VISITA MUSEO DEI VIAGGIATORI IN SICILIA
promozione del territorio e incontro a tema
 

Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Guida: Dott.ssa Francesca Gringeri Pantano (Direttrice del progetto culturale del museo)
Raduno: Ore 10 Buccheri, via XXIV maggio sede natura sicula
Contributo: Solo mercatino, gratuito;
Mercatino + museo € 6,00 (5,00 soci) (Prenotazione obbligatoria, comprensivo biglietto ingresso museo;
Mercatino + museo + pranzo € 23,00 (22,00 soci) (Pranzo all’Hotel Colle Acre, prenotazione obbligatoria, posti limitati).

Il Mercatino degli Iblei è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, carni, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Chi prenoterà la visita al “Museo dei viaggiatori in Sicilia” potrà apprezzare nello spazio architettonico di Palazzo Vaccaro, antiche carte geografiche, preziosi libri, incisioni originali raffiguranti monumenti e ambienti con accanto l’immagine fotografica dello stato attuale del sito o del reperto rappresentato, il tutto sapientemente illustratoci dalla Dott.ssa Francesca Gringeri Pantano, curatrice del progetto culturale e dei testi. Per il pranzo ci recheremo all’Hotel Colle Acre, dove degusteremo le antiche ricette palazzolesi rivisitate dallo chef.
 
 
 
 

VENERDI 17 e DOMENICA 19 LUGLIO
FEDERICO II E LA FALCONERIA
incontro a tema con dimostrazione e cena medievale


Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Relatore: Maestro Agatino Grillo
Raduno: ore 18:30, sede sez. Buccheri, piazza XXIV maggio
Contributo: € 27,00. Partecipazione a numero chiuso (scegliere fra le due date quella a cui si vuole partecipare).

Siamo giunti alla terza edizione dell’incontro culturale sul medioevo con cena medievale finale, animazione e figuranti in costume, organizzato dall’ associazione Natura Sicula, che si svolgerà a Buccheri presso la nostra sede in piazza XXIV maggio, venerdì 17 luglio con replica domenica 19 luglio
Come molti uomini non solo medievali, Federico II nutriva una profonda passione per l’attività venatoria che considerava più di uno sport: un’arte, quasi una scienza; ed era affascinato dalla caccia con il falcone, una pratica di origine iraniana probabilmente introdotta in Europa dagli Arabi. Non meno viva era la passione che nutriva per gli uccelli, paragonabile a quella di un attento naturalista e di un fine etologo, intento ad osservare la loro disposizione in volo, il loro comportamento durante le tempeste marine, il modo con cui costruivano i nidi. Tutto ciò è testimoniato in un trattato che illustra l’arte di cacciare con gli uccelli — de arte venandi cum avibus — decisamente notevole e moderno sia per l’acutezza dell’osservazione sia per il rigore e la vivacità dell’espressione. L’opera mette a frutto le osservazioni effettuate nel corso di molti anni, comparate con le conoscenze ornitologiche degli antichi ed in particolare di Aristotele, la cui opera era stata da poco tradotta dall’arabo da Michele Scoto.
Idea di Federico era che il Falconiere praticasse questa attività non per il carniere, ma per addestrare il suo falco meglio degli altri e per farsi onore durante la caccia. Per l'imperatore, una giornata senza Falconeria era una giornata persa. Anche quando era in battaglia riusciva a ritrovare ritagli di tempo in cui andare a caccia col falco. Per Federico II nessuna caccia era più nobile e più “intellettuale” di quella col falcone, la quale meglio esprime l’impronta della volontà dell’uomo sull’animale, di questi uccelli che recuperano la libertà eppure tornano a posarsi sul pugno del falconiere.
Fu tra il XV e XVI che giunse al culmine l’arte di addestrare per la caccia i falconi, gli sparvieri, gli astori e le aquile, da allora la falconeria andò via via declinando.
Dopo una breve relazione sul tema, effettuata dal Maestro Agatino Grillo, ci recheremo all’esterno per vedere in azione i falchi cacciatori. Completeremo la serata con la cena medievale preparata con antiche ricette servite da figuranti in costume.
 

DOMENICA 26 LUGLIO
MERCATINO DEGLI IBLEI
promozione del territorio


Ore 19 Buccheri, Eurocarni 2000 – c.da Marchesa (c/o Monte Lauro) Info: sez. Buccheri tel. 3388276971 (Pino Cultrera)

Il Mercatino degli Iblei è in programma l’ultima domenica di ogni mese e permette di acquistare prodotti caratteristici del luogo e di stagione (latticini, olio, olive, miele, verdure selvatiche, carni, bigiotteria con materiali naturali e riusati, oggetti della civiltà contadina, etc). direttamente dai produttori, quindi a prezzi vantaggiosi. Attività collaterali (proiezioni, convegni, concerti, etc) arricchiscono il programma; oggi è in programma uno spettacolo teatrale. Possibilità di visitare l’azienda zootecnica e di cenare con la grigliata mista, con carne di loro produzione, Su prenotazione: grigliata, pane e vino al prezzo speciale di € 5,00.
 

DOMENICA 9 AGOSTO
A TERRA VIRDI E I SO VERSI
V rassegna poesia dialettale a sfondo naturalistico


Ore 21 - piazza Toselli – Buccheri - Ingresso libero

La recitazione delle poesie, con sottofondo musicale ed effettuata da attori, sarà intervallata da momenti di vario spettacolo, il tutto nella suggestiva cornice della scalinata della Chiesa di S. Antonio a Buccheri. Nel corso della serata sarà consegnato il premio “Zelcova d’argento” per premiare chi si è distinto nel campo della ricerca, della salvaguardia dell’ambiente ed anche nel sociale e nella comunicazione.
 

ARCHIVIO ATTIVITA' 2009


DOMENICA 21 GIUGNO 2009
INAUGURAZIONE “MERCATINO DEGLI IBLEI”

Promozione del territorio

Info e prenotazioni: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 – Pino Cultrera
Guida: Fabio Morreale
Raduno: ore 9,30 Eurocarni 2000 – C.da Marchesa (Vicino Monte Lauro)

Si inaugura il “Mercatino degli Iblei” che si terrà ogni ultima domenica del mese.
Permetterà di acquistare i prodotti caratteristici del luogo e della stagione in corso (Latticini - Olio - olive - miele - asparagi - carni etc. direttamente dai produttori e quindi a costi vantaggiosi. Attività collaterali (Proiezioni, convegni, concerti etc. arricchiscono il programma: oggi sono in programma visite guidate gratuite di un ora (ore 10, 11, 12 - guida Fabio Morreale)alla colonia greca di Casmene e mostra di artigianato locale del legno. Possibilità di visitare i locali dell’Azienda zootecnica e fermarsi a pranzo per gustare la grigliata di vari tipi di carni di loro produzione, oppure usufruire dell’aria attrezzata per pic-nic (su prenotazione grigliata + pane e vino al prezzo speciale di 5 euro).
 
 

DOMENICA 24 MAGGIO 2009
L’INCANTEVOLE “STRITTA”

Escursione media difficoltà

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 - Pino Cultrera
Guida: Pino Nicotri
Partenza: ore 9,30 Sede NS piazza XXIV Maggio, 1 - Buccheri
Durata: mezza giornata
Contributo: € 6,00 (soci € 5,00). Pranzo a sacco

La gola “stritta”, luogo di incantevole bellezza presente sul lato nord di Buccheri, è una valle a u profonda 100 m ed erosa dalle acque del torrente Mazzarino durante la fase pluviale dell’ultima glaciazione (era würmiana, circa 10 mila anni fa). Nel fondovalle la foresta ripale registra un ospite d’eccezione, il platano orientale, assente già nella Sicilia centro occidentale. Ricca di grotte naturali, la valle ha numerose pareti scavate dai siculi per la sepoltura dei corpi. Un complesso di circa 150 tombe a grotticella costituisce la necropoli della Stretta.
Portare scarpe chiuse, borraccia acqua e cappello.
 

DOMENICA 17 MAGGIO 2009
GIORNATA ECOLOGICA VALLE BIRINGELI

In collaborazione con l’ Assessorato all’Ecologia e all’Ambiente del comune di Buccheri

Info: Sez. Buccheri tel. 338.8276971 - Pino Cultrera
Raduno: ore 9,30 Sede NS piazza XXIV Maggio, 1 - Buccheri
Durata: mezza giornata
N.B.: Ai volontari saranno distribuite guanti, magliette,colazioni e bevande

Vogliamo fare in modo che l’opera di pulizia radicale realizzata dall’ Assessorato all’Ecologia e all’Ambiente del comune di Buccheri nell’agosto del 2008 per la vallata di Biringeli (in cui, intorno al 1865, venne realizzata una fontana pubblica per via della sorgente limpidissima di acqua potabile che sgorgava dalla zona) non vada perduta. Dopo questi lavori, la vallata ha ripreso la sua originale intensità, dominando la piana di Terra di Bove, il Mulino di Fiume Grande e i ruderi di quanto resta della conduttura dell’acqua, archi miracolosamente rimasti in piedi. Purtroppo dopo quasi un anno attorno alla fontana sono riapparsi rifiuti solidi di vario tipo che in questa giornata vogliamo rimuovere.
 
 

Sezione di Buccheri
Sede: via Matteotti 1
CAP: 96010
Tel.338.8276971
Fax 0931.754193
mail:jecult@tin.it buccheri@
naturasicula.it

sito internet www.naturasicula.it

 

  

 © 2004 2014 Comune di Buccheri Tutti i diritti riservati
Realizzazione
 Art Advertising